Pubblicato il 16 Gen 2013

brain map

E’ strano parlare di declino riferendosi a qualcuno che già si trova in fondo al baratro. Diciamo che in fondo all’abisso che occupava assieme ai suoi scherani, Marty Rathbun si era messo su una montagnola di detriti e ora sta scivolando ancor più in basso.

Sta già venendo abbondantemente deriso e criticato per la sua incapacità di comprendere Scientology, ma non vogliamo trattenerci dal girare il dito nella piaga.

Mentre Marty sta facendo del suo meglio per denigrare Ron e Scientology, viene preso in giro senza pietà per la sua disonestà e per la sua mancanza di responsabilità per le azioni deprecabili che ha commesso.

E questo succede non solo da parte di chi ha compreso i principi di Scientology e ne ha tratto benefici, ma anche da alcuni dei suoi amici “indipendenti”.

Poco dopo che è uscito il suo recente insipido libro, vari squirrel l’hanno accusato di violazioni “criminali” della tech. Come questa Caroline  che si chiede come mai gli “indipendenti” non si sentono oltraggiati e non “disconnettono” da lui.

post caroline

E quest’altro che sostiene che scrivendolo ha violato una dozzina di policy.

post jequepublic

Anche i suoi “amici” giornalisti cominciano a dire che è un individuo arrogante. Come Joel Sappell del Los Angeles Magazine, che pure lo aveva assecondato per scrivere un articlo contro Scientology. Perfino la solita Simonetta Po lo critica ogni tanto sul suo striminzito newsgroup.

Da qualche settimana Rathbun si sta dilettando a restimolare ben bene i suoi seguaci. Pubblica questionari con domande sulla traccia remota indirizzate a restimolare incidenti che sarebbe più saggio lasciar perdere se non ci si trova in session e sul corretto livello del Ponte.

Se ne sono accorti anche i suoi “amici” italiani, che pur son di bocca buona e già si dilettano da tempo a fare squirrel su materiale dei livelli OT.

Minelli lo riferisce sul suo blog esprimendo perplessità.

post minelli

Perfino Ignazio Tidu, ribattezzato “Not so aware” (non troppo consapevole), nella confusa nebbia delle sue out-tech, lo ammette.

post tidu

Abbiamo visto come Rathbun abbia consapevolmente pervertito e sovvertito la tecnologia Amministrativa di Scientology e quella dell’Etica, e man mano che il tempo passa, diventa sempre più chiaro (per sua stessa ammissione) che ora sta progettando una sua elaborazione della Tecnologia Standard.

Infine, quattro giorni fa, magnificando sul suo blog le qualità umane del suo suocero psicologo Jim Banks, Rathbun ha iniziato a criticare Ron per le sue dichiarazioni contro le nefandezze della psichiatria, accusando la Chiesa di Scientology di condividere le posizioni di Ron sul soggetto.

Il vero motivo per cui sta perdendo anche quei pochi seguaci che all’inizio avevano abboccato alle sue assurdità, è che ha adottato testi di psicologia e di altre filosofie come suo modus operandi. E’ questa l’idea che Marty ha di “tecnologia funzionale”.

Lo deve essere, Rathbun pensa, visto che uno dei suoi migliori “preclear” (e migliore amico) ha colpito profondamente Marty abiurando Scientology e rifiutandosi di ricevere ulteriore “auditing” da lui.

Il suo “rimedio” è stato di  consigliargli la lettura di un testo di psicologia che ha ora sostituito la vaga comprensione che Rathbun aveva di Scientology. Marty fa riferimento a questo testo e generosamente ne cita frasi. Concetti di psicologia sono ora diventati parte integrante della massa confusa che costituisce la sua comprensione della vita.

Eppure Rathbun continua a fingere di praticare Scientology, dichiarando completamenti di livelli e combinando il poco che ha compreso dei principi della religione con ciò che ha appreso dai suoi amici che praticano la “terapia cognitiva”.

Recentemente sta anche facendo “completare ai suoi Preclear” i Livelli Avanzati di “mitologia” e “metafore”.

Ci si può benissimo aspettare che, per scoprire “cosa c’è che non va”, Rathbun inizi a osservare il suo ombelico per avere delle risposte.

Etica e Verità


Per commentare l'articolo vai al forum.

Pubblicato il 10 Gen 2013

Nuovo anno nella nuova sede

torino org ideale

Proseguono le attività preliminari e le pratiche per l’ottenimento dei permessi necessari per ristrutturare l’immobile già acquistato per l’Org Ideale di Torino.

torino org ideale

torino nuova sede 2013

Nel frattempo, l’Org si espande trasferendosi dall’ormai angusta sede di via Bersezio in un nuovo immobile, la storica sede di TuttoSport, tre volte più ampio del precedente.

“E’ in assoluto la sede più grande e rappresentativa che la Chiesa di Scientology abbia mai avuto a Torino”, dice entusiasta il Direttore Esecutivo Giulio Cozzoli. “Ovviamente non è grande quanto l’enorme immobile ‘ex Artigianelli’, che sarà la sede definitiva, ma è un grosso  passo avanti verso l’Org Ideale. Ora la sede di Via Villar è già accessibile e in uso, ma saremo a pieno ritmo entro febbraio, in concomitanza con l’inaugurazione ufficiale”.

articolo La Stampa

Clicca l'immagine per ingrandirla

“Tutti i fedeli della nostra  comunità e i membri dello staff sono entusiasti della nuova sede. Con l’arrivo degli staff in addestramento per l’Org Ideale e con la mole di traffico che si sta sviluppando grazie ai nostri programmi sociali, la vecchia sede era diventata veramente troppo stretta. Non potevamo aspettare oltre.” , riferisce l’addetto stampa della Chiesa di Torino Giuseppe Cicogna. “Vicina al centro, ma all’esterno della zona a traffico limitato, visibilissima all’angolo tra Via Villar e il nuovissimo Corso Venezia, la nuova sede della Chiesa di Torino è proprio quel che serviva mentre la sede definitiva sta venendo preparata.”

Niente male come inizio anno.

Nel frattempo anche il progetto per la fantasmagorica Org Ideale di Milano procede a passi da gigante, così come la preparazione degli edifici di altre due Org Ideali sta progredendo ogni giorno.

Il 2013 si preannuncia denso di novità e piacevoli impegni.

Etica e Verità


Per commentare l'articolo vai al forum.

Pubblicato il 7 Gen 2013

rathbun - claudio lugli

Qualche giorno fa sul sito americano martyrathbunblog.com hanno posto un interessante quesito: cos’hanno in comune Marty Rathbun e Claudio Lugli?

Hanno annotato quanto segue:

Marty Rathbun ha ricevuto un elettroshock nel 1956, mentre ancora era nel grembo di sua madre.

Claudio Lugli, quando era un hippy, si è fatto parecchi trip di LSD. Quando uno di questi trip gli è andato male è finito in una clinica psichiatrica per 10 giorni. Claudio ha un problema di identità. Sul suo blog pubblica commenti con identità multiple per dare la falsa impressione che ci siano molte persone che scrivono commenti.”

In effetti, questa abitudine di Claudio e Renata Lugli l’abbiamo già descritta nell’articolo Squirrel: se li conosci li eviti, quindi non è una novità per noi.

Siamo certi che i due, oltre a condividere realtà allucinatorie, al fatto di essere dei voltagabbana e a spacciarsi per Scientologist, abbiano anche parecchie altre cose in comune.

Chi si assomiglia si piglia, dicevano i nostri nonni. Proverbio prevalentemente usato per descrivere l’abitudine delle canaglie a fare comunella. Anche Ron lo ha scritto nell’HCO Bullettin “La Mente criminale”:

«GLI INDIVIDUI CHE HANNO UNA MENTE CRIMINALE TENDONO A METTERSI IN COMBUTTA, DATO CHE LA PRESENZA DI ALTRI CRIMINALI VICINO A LORO TENDE A COMPROVARE LE LORO IDEE DISTORTE SULL’UOMO IN GENERALE.» – LRH

E in effetti Rathbun e Lugli hanno l’abitudine comune certamente criminale di usare senza autorizzazione la tecnologia di Scientology coperta da trademark e copyrights. Hanno l’abitudine truffaldina  di consegnare a pagamento servizi di Scientology sapendo di non dare i risultati promessi. Entrambi hanno la tendenza molto poco onesta di non onorare i propri debiti. Hanno entrambi un passato di fallimenti e l’incapacità  di far funzionare qualsiasi attività produttiva.

Quindi, la risposta alla domanda “cos’hanno in comune?” è: un bel mucchio di overt simili e la tendenza a tradire e causare danni.

tiziano lugliMa c’è un’altra cosa che hanno in comune: Tiziano Lugli.

Non è stato sempre un rapporto idilliaco, sappiamo che Claudio e Tiziano hanno avuto contrasti pesanti qualche tempo fa.

Lo stesso Francesco Minelli, ex amico dei Lugli ed ora squirrel in proprio, ha scritto sul suo blog che si è trovato a far da paciere tra di loro, dopo che padre e figlio si erano pesantemente scornati.

Minelli non lo dice, ma i dissapori nascevano dal parassitismo di Tiziano che papà Claudio non era più disposto a tollerare (da che pulpito). Sembra che il suocero Sorrentini non fosse più disposto a mantenere il genero nullafacente.

Eppure, prima che il comune squilibrio di Marty Rathbun e Claudio Lugli li facesse avvicinare per iniziare la comune carriera di parassiti di Scientology, fu proprio Tiziano che fece scoccare la scintilla tra i due.

All’inizio dell’articolo Rathbun e la CNN sbugiardati – prima parte, risalente all’aprile 2011, facevamo cenno alla “curiosa coincidenza” riguardante la nascita del blog squirrel ora gestito dai coniugi Lugli.

L’argomento l’avevamo ripreso anche in altri articoli per evidenziare che chi diede inizio alla saga squirrel dei Lugli fu proprio Tiziano. Fu lui il trait d’union tra Marty Rathbun e Claudio Lugli.

Infatti, il blog dei coniugi Lugli fu aperto dal figlio Tiziano, che pubblicò il suo primo articolo il 25 marzo 2010 parlando dell’imminente show anti-Scientololgy della CCN diretto da Anderson Cooper (cercare “CNN” sul sito), che  sarebbe iniziato il 29 marzo seguente.

All’epoca i coniugi Lugli facevano ancora finta di essere Scientologist in buoni termini con la Chiesa, ma stavano mentendo come al solito. Tiziano intanto stava facendo il suo sporco lavoro di propaganda per conto di Rathbun.

Infatti, una settimana dopo l’apertura del blog, mentre traduceva e pubblicava gli articoli sulle puntate dello show della CNN, Tiziano intratteneva la seguente conversazione su face book con l’ormai defunta Maria Pia Gardini:

post tra tiziano lugli e maria pia gardini

Quel che hanno in comune Marty Rathbun e Claudio Lugli è proprio Tiziano che,  portatore di uno squilibrio simile, è stato l’elemento catalizzante.

Tant’è che, alle preoccupazioni della Gardini sul fatto che il fratello fosse “fortemente condizionato dai genitori”, Tiziano ha proposto un contatto telefonico precisando “ti spiego meglio il tutto, specialmente la sit. dei miei”.

L’amorevole figlio e fratello aveva già abbondantemente convinto i suoi genitori e, mentre iniziava a diffondere anche in Italia il verbo di Rathbun col suo blog, procedeva l’opera tentando di allontanare anche il fratello dalla Chiesa di Scientology.

Chi si assomiglia si piglia, e così è stato per Tiziano, Claudio, Renata Lugli, Maria Pia Gardini e Marty Rathbun. Ma il fratello Flavio non gli assomiglia proprio.

Etica e Verità


Per commentare l'articolo vai al forum.

Pubblicato in: Lugli, Squirrel: Apostati
Pubblicato il 4 Gen 2013

L. Ron Hubbard

HUBBARD COMMUNICATIONS OFFICE
Saint Hill Manor, East Grinstead, Sussex

HCO POLICY LETTER DEL 9 GIUGNO 1975

Serie delle PR N. 26

LE CHIACCHIERE DEL NEMICO

Quando esiste una campagna concordata a breve o lungo termine contro qualcuno o qualcosa da parte di una sorgente singola o multipla, è stato preso un accordo di PR nere su ciò che va detto a proposito di quel qualcuno o qualcosa.

Viene fabbricato dell’entheta, preparandolo e concordandosi su di esso.

Gli addetti alle PR, i canali d’informazione e i gruppi di copertura del nemico ricevono le esatte dichiarazioni da fare.

C’è una massima, nelle PR o nella pubblicità, secondo la quale UN MESSAGGIO DEVE ESSERE RIPETUTO DIVERSE VOLTE SE SI VUOLE CHE FACCIA COLPO SU UN DETERMINATO TIPO DI PUBBLICO. Questa cosa la si trova nella pubblicità come “presentazione della marca”. Nel lavoro generale di PR viene usato per far sì che il nome di un cliente venga ripetuto continuamente. Persino nello spionaggio viene usato lo stesso principio: ci si assicura che lo stesso rapporto appaia in diversi posti contemporaneamente. Questo convince l’opposizione della sua “veridicità”.

Un gruppo nemico normalmente origina diverse affermazioni entheta accuratamente preparate. Le potete sempre identificare come campagna programmata da qualcuno, poiché le stesse affermazioni malvagie appaiono in punti notevolmente separati.

Esempio: la Biscotteria Gluz sta monopolizzando il mercato. Gli addetti alle PR della Frollini Farèm decidono di attaccare la Biscotteria Gluz e conquistare una fetta di mercato più grossa. Nel corso di una riunione, gli addetti alle PR della Frollini Farèm decidono che la chiacchiera sia “Dodici impiegati della Biscotteria Glutz sono stati ricoverati in ospedale per idrofobia”. Per ottenere della stampa su ciò, fanno sì che tale Tita Musoni ottenga un lavoro alla Biscotteria Gluz, le schiaffano del sapone in bocca e la fanno trascinar via, perchè venga sottoporla ad un esame per vedere se soffre d'idrofobia. La “madre” di Tita telefona al presidente della Biscotteria Gluz e confessa che Tita aveva graffiato un impiegato. Il presidente della Biscotteria Gluz fa sottoporre diversi impiegati ad un esame per vedere se soffrono d'idrofobia. Gli addetti alle PR della Frollini Farèm fanno una soffiata alla stampa. Il risultato è un trafiletto locale: Diversi impiegati della Biscotteria Gluz sottoposti ad un esame per vedere se soffrono d'idrofobia dopo il ricovero in ospedale di un altro impiegato”. Due righe messe lì, per riempire uno spazio vuoto. Ma adesso i PR della Frollini Farèm vanno a nozze. Un comitato cittadino condanna con veemenza la Biscotteria Gluz per azioni antigieniche. Vengono chiamati in causa il Ministero della Sanità e gli ispettori municipali, e le confezioni della Biscotteria Gluz vengono ritirate dai negozi.

Tutti i distributori e rivenditori della Frollini Farèm vengono avvertiti tempestivamente del fatto e ricevono i ritagli di giornale. Li si sente dire: “La Biscotteria Gluz se la sta passando male, peggio per loro: nella loro fabbrica è scoppiata l’idrofobia e il Ministero della Sanità l’ha chiusa” .

Gli addetti alle PR della Biscotteria Gluz a quel punto negano che la fabbrica sia stata chiusa e dicono che c’è stato un solo caso di idrofobia. Che idioti!

La Biscotteria Gluz si sta dirigendo, barcollando, verso una perdita di dieci milioni di dollari.

Qual è stato il loro errore? HANNO PORTATO AVANTI UNA CHIACCHIERA DEL NEMICO.

La Biscotteria Gluz avrebbe potuto usare il trucco dell’agente morto e avrebbe dovuto farlo ogniqualvolta fosse saltata fuori la questione. Ma non l'ha fatto mai!

E gli addetti alle PR della Biscotteria Gluz avrebbero dovuto (a) far sì che Tita confessasse che la cosa era stata montata dalla Farèm, (b) indire prontamente una campagna sulla Farèm e (c) istruire la propria rete di dire (una chiacchiera preparata di fresco): “Hai sentito che l’altro giorno la Farèm ha cercato di comprare la Gluz? Cosa non farebbe certa gente per assumere il controllo!”.

NON PORTATE MAI AVANTI UNA CAMPAGNA NEMICA SULLE VOSTRE LINEE O QUELLE DI ALTRI!

Non negate le dicerie, poiché è quello che loro vogliono che voi facciate.

FATE UNA CAMPAGNA MIGLIORE DELLA LORO E PORTATE AVANTI QUELLA!

______________

Esempi di dichiarazioni nei confronti di Scientology programmate da fonti nemiche:

1. La gente che dovrebbe ricevere aiuto dai professionisti si rivolge a loro!” (La verità è che coloro che hanno dato inizio a questa chiacchiera, uccidono le persone col loro “aiuto da professionisti”.) Risposta: smascherare la fonte presentandola come criminale.

2 . “Hubbard è uno scrittore di fantascienza”. (Questo non è molto negativo, poiché la gente rispetta gli scrittori di fantascienza. Ma è falso. Hubbard ha scritto solo un milione di parole sulla fantascienza per un breve periodo, mentre ha scritto quattordici milioni di parole su altre cose. Battono il tasto sulla “fantascienza” per collegarla a Scientology. Sottilmente astuto). Una controcampagna potrebbe essere (la verità): I libri di Hubbard su Dianetics e Scientology vendono più copie di quelli di qualunque altro scrittore del campo della mente. Attualmente tutti i corsi di psicologia cercano di includere l’opera di Hubbard” .

3. “A Hubbard non è permesso entrare in Inghilterra”. (La verità è che questa è stata una manovra messa in atto mentre Hubbard non era in Inghilterra e non è basata su reati d'alcun genere, si tratta di una pura azione di PR). Una controazione: “Hubbard è un popolare membro di una ventina di club e società professionistiche inglesi” .

Le chiacchiere del nemico sono oggi ben poco efficaci. Si sono messe nella stessa situazione della Fabbrica Frollini Farèm! Dando il via ad un attacco, hanno spalancato le porte ad attacchi da ogni direzione.

Non siate come gli addetti alle PR della Biscotteria Gluz.

NON PORTATE MAI AVANTI UNA CAMPAGNA NEMICA SULLE VOSTRE LINEE!

L’UNICA RISPOSTA AD UNA CAMPAGNA È UNA CAMPAGNA DA PARTE VOSTRA.

L. Ron Hubbard
FONDATORE


Chi si oppone, avversa, cerca di danneggiare o fermare qualcuno o un gruppo è, per definizione, avversario e nemico di quella persona o di quel gruppo. Lo è indipendentemente dalla volonta della persona o del gruppo che cerca di ostacolare.

In questo senso, coloro che montano campagne contro Scientology, spargono dicerie sui media o su Internet, tentano di impedire il raggiungimento dei suoi scopi, cercano di causare danno alla reputazione, cose o persone, si sono auto-eletti suoi nemici.

I meccanismi che Ron spiega in questa policy si sono visti in atto sui media e sui siti, newsgroups e blog di uno sparuto gruppo di propagandisti. Sempre gli stessi, monotoni e ripetitivi.

Ma Scientology non è la Biscotteria Gluz e non perde tempo a dire che non è vero che  la “Biscotteria è stata chiusa o c’è stato un solo caso d'idrofobia” .

In realtà, non ci interesserebbe nemmeno perdere tempo per dimostrare la malafede della Frollini Farém e dei suoi disonesti addetti alle PR, avremmo ben altro da fare.

Ma, ovviamente, faremo quel che è necessario per smascherare Tita Musoni, le attività disoneste degli avversari e i veri piani della Farém. Laughing

Etica e Verità


Per commentare l'articolo vai al forum.

Pubblicato in: Riferimenti di Ron
Pubblicato il 31 Dic 2012

auguri 2013

Un altro anno è passato a siamo ancora qui, più grandi, stabili, imperterriti, inamovibili e inevitabili che mai. Laughing

Padova Ideal Org inaugurata nonostante le varie Cassandre, Milano Org ha acquistato un immobile eccezionale, il gruppo tecnico dell’Org Avanzata per l’Italia completamente formato e ben avviato per il completo addestramento, la ristrutturazione di due altre Org Ideali ben avviate, riconoscimenti ufficiali ottenuti dal Narconon, le pretestuose azioni legale contro la Chiesa di Torino e il Narconon Piemonte clamorosamente vinte e rovesciate sul groppone di chi le aveva istigate.

Una marea di Clear e OT che hanno attestato come potete leggere negli articoli Statistiche e risultati delle Org.

Per non parlare dei risultati d’oltre confine con Tel Aviv inaugurata, l’Ufficio di Washington aperto e molte altre Org Ideali inaugurate a ritmo di una al mese.

Al contrario, il gruppetto di squirrel e pettegoli è sempre più sparuto, inefficiente e inconcludente che mai. Ridotti vistosamente di numero per defezioni, disaccordi, smascheramenti, decessi e condanne, sono sempre di più dediti al pettegolezzo sfrenato, per lo più ignorati dalle persone di buon senso e sempre più simili ai mercanti del caos cui si ispirano.

Il 2013 sarà un anno ancora più intenso. In effetti sarà l’anno in cui il volano della nostra espansione girerà a pieno regime senza fasi alterne o decelerazioni, ma solo un unico grande flusso di energia inarrestabile.

Noi, come sempre, daremo il nostro contributo per far prevalere la verità e per far conoscere i fatti veri separandoli dalle menzogne.

Buon 2013 da Etica e Verità


Per commentare vai al forum.

Pubblicato in: Varie
Pubblicato il 28 Dic 2012

enrico marchesini attest

«Certo gli antichi italiani sapevano bene di cosa parlavano quando consideravano che l’unica psicoterapia possibile fosse la risata.»

L. Ron Hubbard
(Conferenza “Causa ed effetto: responsabilità” 10 Dicembre '51)

Era il 9 Novembre quando pubblicavamo l’articoloEnrico Marchesini, dal Narconon a OT 7”, poco più di un mese e mezzo fa. Ed eccolo sulla Freewinds, dopo aver completato Nuovo OT VII Causa Sulla Vita, già alle prese con OT VIII.

Niente male Enrico, niente male davvero. Anzi, direi eccezionale Enrico! Laughing

Ecco il suo messaggio:

Questo è il mio successo di OT 7
personalizzato per Etica e Verità

Mi sono chiesto molte volte che cosa avrei comunicato ai miei amici, alle persone che conosco, nel momento in cui avessi finito il livello di OT7, ho avuto molte idee a riguardo di questo, spesso ritrovandomi a pensare da dove sono partito, tutti i cambiamenti, e chi sono ora.

OT7 l'ho completato qualche giorno fa e tutto quello che pensavo è una storia molto rarefatta, ho la testa vuota e per certi versi non so nemmeno cosa dire.

Questo livello è magico, affascinante, brutale, intrigante e alla fine sorprendente!

Non mi sento eccitato o sulla cresta di un’onda, sono piuttosto con una buona calma, con poche domande, nessuna voce nella testa e in chiaro su cosa sto mettendo lì per il futuro.

Ho perso per strada così tante sensazioni e condizioni indesiderate che per la prima volta da quando percorro il Ponte mi sto apprestando al mio gradino successivo senza avere un "perché".

Penso al futuro…

Voglio costruire un grande gruppo di FSM, desidero il più grosso gruppo Italiano per il corso Competence & Leaderschip, non vedo l'ora di iniziare l'accademia, voglio imparare l'inglese, voglio un'enorme Ideal Org a Brescia, voglio vivermi mia moglie in ogni suo attimo, voglio che lei faccia il Superpower, voglio avere tutti i miei migliori amici vicino, voglio il popolo Italiano grande, artistico, geniale, capace e unico, voglio la via della felicità oltre ogni porta del pianeta...

Così sono e così mi pongo nel futuro. Barriere, sconfitte, difficoltà, boh... forse sì, la cosa non è così importante!

OT7 è tutto ciò che un thetan può desiderare per togliersi dal fango e allo stesso tempo è una bellissima condizione spirituale. Quando raggiungi lo stato di Clear sei in un'area a “rischio”, con questo livello è finito definitivamente e chiudi un lavoro spirituale che ti pone al 100% in una condizione di esistenza in quanto te stesso.... hai percezione di te e ti fidi di te, e siccome ti piaci e ti vuoi bene, ovviamente questo si riflette nel tuo ARC e con gli altri!!!

Si è felici!

Un ultimo pensiero rivolto alle persone, sempre che ce ne siano, che per qualche sciocca ragione si trovano nella condizione di frequentare brutte compagnie. Non credete alla via facile e priva di vero lavoro, essa non esiste. OT7 non si attraversa con dilettantismo e senza fedeltà tecnica. Per la mia esperienza c’è voluto il miglior gruppo esistente su questo pianeta!

Questo livello, così come altri, non è fatto solo di un semplice "dato confidenziale", ma è costruito sulla competenza, sulla costante correzione, su di una crescita etica graduale ed incessante, e solo un team tecnico fedele alla Sorgente, dedicato e privo di interessi personali lo può attuare e rendere performante!! 

Chi ti promette libertà, tradendo i principi di fedeltà legati alla Sorgente ti sta ingannando e ti trascinerà nei guai esattamente dov’è lui. Non ha nessun desiderio di libertà, è  una "vittima" e come tale il suo scopo è rendere vittima anche te!

Grazie a tutti voi per ciò che fate giornalmente per e in Scientology, do un ringraziamento alla mia mogliettina, a tutto lo staff di Flag, in modo particolare al mio auditor che è un fuoriclasse. A tutta RTC per l'enorme lavoro che fa nel tenere la via accessibile nella sua purezza e al COB per essere una guida sicura ed affidabile. 

Al nostro fondatore rivolgo il mio più caloroso abbraccio, lo ringrazio con la promessa che sarò una persona di valore, produttiva e di aiuto per gli altri e infine che farò onore allo stato di OT che ho conquistato.

Grazie Ron.


Grazie Enrico per questa bellissima testimonianza e per averci resi partecipi delle tue realizzazioni.

Enrico è in buona compagnia in questo periodo. Per nostro difetto non abbiamo tutti i dati e l’elenco dettagliato di coloro che hanno attestato Nuovo OT VII in queste ultime settimane. Ma, dalle notizie che riceviamo a intermittenza dai nostri “corrispondenti” da Flag, la settimana che si è conclusa giovedì 27 novembre ben 11 persone avevano attestato Nuovo OT VII . Poi nella settimana conclusasi il 13 dicembre altre 14 persone hanno attestato Nuovo OT VII .

Tra questi il mitico Roberto Aurigemma:

roberto aurigemma

Poi a seguire Fabio Zaniboni:

fabio zaniboni

Poi il bergamasco Angelo Cottini:

angelo cottini

Quindi l’indomabile Mirco Visponetti , l’inossidabile Antonio Ferro e l’intramontabile Ettore Cattani che sono già schizzati sulla Freewinds per l’OT VIII senza lasciarci una foto. Laughing

E per festeggiare bene il Natale, anche Lino Lappano ha attestato Nuovo OT VII.

Finora abbiamo parlato solo di italiani che hanno attestato Nuovo OT VII recentemente. Purtroppo non abbiamo tutti i dati di tutti gli OT VII a livello mondiale che hanno attestato, né di tutti gli altri livelli pre-OT precedenti, ma un altro dato entusiasmante lo abbiamo appena ricevuto: a tutt’oggi, solo a Flag , oltre a tutte le attestazioni di livelli OT, quest’anno

HANNO ATTESTATO 372 CLEAR!

Più di uno al giorno!

E’ un fiume in piena, una macchina inarrestabile, una civiltà OT in via di formazione.

Etica e Verità


Per commentare l'articolo vai al forum.

Pubblicato il 24 Dic 2012

Auguri 2012

«Lo spirito del Natale vive con noi. Siamo i protettori della vera tradizione del Natale e pace in Terra e Amicizia per tutti.

Siamo la speranza dell’uomo, l’unica speranza. La salvezza dell’Umanità è nelle nostre mani.

Con la nostra tech e capacità possiamo creare qui sulla Terra un vero paradiso dove gli uomini possono essere liberi.

Nelle nostre mani risiede il potere per ridare all’uomo la sua auto-determinazione e tutto ciò che di buono trova in sé: la sua onestà, l’integrità e l’emozione profonda di essere davvero di aiuto agli altri.

A voi tutti auguro di cuore un Buon Natale ed un anno splendente e propizio.»

L. Ron Hubbard


Per commentare vai al forum.

Pubblicato in: Varie
Pubblicato il 22 Dic 2012

Narconon 31° anniversario

«Ci sono molte cose che le persone possono fare per aiutare a prendersi cura del pianeta. Si inizia con l'impegno personale. Si prosegue suggerendo agli altri di fare altrettanto.»

L. Ron Hubbard
(
Da “La via della felicità”)

Come annunciato lo scorso 7 dicembre nell’articolo: Passate parola, partecipiamo numerosi, sabato 15 il Narconon ha celebrato il 31° anniversario della sua nascita in Italia.

Ovviamente è stato un successo. Lasciamo parlare le foto.

Il Direttore del Narconon Sud Europa Giovanni Citterio ha parlato delle attività e dei risultati dell’ultimo anno.

Narconon 31° anniversario

Narconon 31° anniversario

Narconon 31° anniversario

Narconon 31° anniversario

Narconon 31° anniversario

Narconon 31° anniversario

Poi la cena.

Narconon 31° anniversario

Narconon 31° anniversario

Narconon 31° anniversario

Narconon 31° anniversario

Narconon 31° anniversario

Narconon 31° anniversario

Narconon 31° anniversario

E dopo il saluto degli artisti, via verso un altro anno di lavoro e risultati. Grande Narconon.

Etica e Verità


Per commentare l'articolo vai al forum.

Pubblicato il 19 Dic 2012

inferiata

«Un attaccante è come una casalinga che dice in municipio che i suoi vicini curano malissimo la loro casa. Ma quando aprite la sua porta, i tegami e i pannolini sporchi si riversano sulla veranda.»

L. Ron Hubbard
(HCO PL 18 febbraio 1966)

Ricordate gli articoli Ancora nodi al pettine col Narconon – parte prima e parte seconda pubblicati la scorsa estate?

In effetti c’è tutta una sezione dal titolo I nodi vengono al pettine che tratta dei contraccolpi che sta ricevendo una cricca di personaggi (squirrel, anti-sette, giornalisti senza scrupoli, eccetera) che, spargendo dicerie e false accuse, avevano causato problemi legali alla Chiesa di Scientology di Torino e cercato di far chiudere il Narconon Piemonte.

A quanto pare la legge del contrappasso (da Wikipedia: contra e patior, “soffrire il contrario”) è ancora all’opera per costoro che, dopo aver fallito nei loro maligni intenti, stanno ora assaggiando un po’ della loro stessa medicina.

Il giornalista Massimo Numa e il direttore de La Stampa sono stati rinviati a giudizio per il bieco scherzetto che avevano tentano contro la Chiesa di Scientology. Altri della stessa schiera stanno ricevendo avvisi di garanzia di cui parleremo in seguito.

eleonora artesioLa vicenda del Narconon Piemonte è iniziata nel dicembre 2010 con due atti praticamente contemporanei: un ordinanza di chiusura del centro Narconon emessa dal Sindaco di Villafranca D’Asti datata 3 dicembre, poi un’interrogazione della consigliere regionale Eleonora Artesio (foto a sinistra) datata 7 dicembre che rafforzava l’azione del Sindaco.

Il testo intero l’abbiamo pubblicato nell’articolo linkato sopra assieme alle prove del coinvolgimento di alcuni personaggi a noi noti.

Solidale con la Artesio, il 17 gennaio 2011, l’Assessorato Tutela della Salute  e Sanità, Politiche Sociali e Politiche per la Famiglia della Regione Piemonte ha risposto all’interrogazione informandola che anche loro hanno sollecitato il Sindaco di Villafranca per far chiudere il Narconon. Ecco un estratto:

risposta all'interrogazione

Purtroppo per questi zelanti signori, il Sindaco ha perso davanti al TAR (Tribunale Amministrativo Regionale), sia nell’udienza di sospensione dell’ordinanza che nel merito. Il TAR non è stato per niente gentile nella decisione che evidenziava le incongruenze e l’irregolarità dell’ordinanza sindacale, così la vicenda non ha avuto seguito e il Narconon continua ad operare.

Al termine del contenzioso, viste le irregolarità dell’ordinanza che chiedeva la chiusura del Narconon Piemonte, il Sindaco è stato querelato e, a quanto pare, la giustizia sta facendo il suo corso dato che, il 28 maggio 2012, la Giunta Comunale di Villafranca D’Asti si è riunita per discutere dell’avviso di garanzia ricevuto dal Sindaco dalla Procura della Repubblica di Asti, essendo lo stesso indagato per il reato di cui all’articolo 328 del codice penale, “rifiuto di atti d’ufficio, omissione”. Ecco di seguito il passaggio chiave del verbale della giunta comunale.

verbale giunta villafranca

Le parti si sono invertite ed ora tocca a loro rendere conto della legalità degli atti con cui volevano chiudere il Narconon. Un’ordinanza pretestuosa, emessa senza rispettare le corrette procedure per rendere impossibile la difesa del Narconon, e senza tener conto del benessere e della vita dei giovani tossicodipendenti.

Ma il rinvio  a giudizio del giornalisti de La Stampa e l’avviso di garanzia notificato al Sindaco di Villafranca non sono gli unici nodi che stanno venendo al pettine per questi signori. Anche la consigliere Artesio, stando alla stampa recente, deve rendere conto della correttezza del suo operato.

_______________________________________________________

logo La Stampa

 

POLITICA

11/12/2012 – IL BLITZ DELLE FIAMME GIALLE

Vestiti e cene a spese della Regione
Peculato, quattro consiglieri indagati

michele giovineAvviso di garanzia per Giovine, Lupi, Artesio e Stara. Nel mirino della Procura di Torino la gestione dei fondi da parte dei gruppi consiliari

CLAUDIO LAUGERI
TORINO

Blize della Guardia di finanza nella sede dei gruppi consigliari della Regione Piemonte. L’inchiesta è quella sulle spese sostenute da alcuni consiglieri regionali aperta mesi fa e coordinata dal pm Enrica Gabella.

I finanzieri hanno perquisito le abitazioni di Michele Giovine, consigliere regionale e capogruppo della formazione “Pensionati con Cota”, di sua sorella, dipendente della formazione politica, e presso la sede consiliare del gruppo. Contestualmente le Fiamme Gialle hanno notificato avvisi di garanzia ad altri tre consiglieri regionali, in qualità di unici componenti delle rispettive formazioni consigliari. Si tratta di Elenora Artesio (“Per la Federazione-Sinistra Europea”), Maurizio Lupi (“Verdi-Verdi-L’Ambientalista per Cota”), e Andrea Stara (“Insieme per Bresso”). Per tutti e quattro gli indagati l’ipotesi di reato è di peculato.

Centri estetici, viaggi e biglietti per partite di calcio, persino un tagliaerba e un frigorifero. Sono alcune voci di spesa finite nel mirino della Procura di Torino, nell’ambito dell’inchiesta, coordinata dal Pm Andrea Beconi e dal sostituto Enrica Gabetta, sui rimborsi spese dei consiglieri regionali del Piemonte.

_______________________________________________________

 Lasciamo che la giustizia faccia il suo corso e stiamo a vedere quali altri nodi verranno al pettine. Un uccellino ci ha riferito che anche qualche forcaiolo che ha cavalcato l’onda per spargere notizie diffamanti dovrà presto fare i conti con la lenta ma inesorabile lunga mano della giustizia.

Etica e Verità


Per commentare l'articolo vai al forum.

Pubblicato in: I nodi vengono al pettine
Pubblicato il 16 Dic 2012

AOSH EU Gate

«Avrete sentito parlare della Sea Org, l’Organizzazione del Mare, e molto probabilmente, col passare del tempo, ne sentirete parlare ancora. In realtà, questa è soltanto un’altra organizzazione di Scientology, con la differenza che si occupa di attività e materiale estremamente avanzati. I membri del suo personale sono OT. La sua missione è portare i Clear a raggiungere e superare rapidamente i livelli superiori, con sicurezza e certezza. Ha inoltre la missione di assicurare il rispetto dell’etica.

Sulla Terra, sarebbe assolutamente impossibile portare la  totalità della tecnologia di Scientology senza prima portare l’etica. Abbiamo imparato che la tecnologia non prospera in un’area che è inturbolata e in cui sono presenti molti soppressivi e molti fattori che si oppongono ai lati migliori dell’esistenza. Il progresso delle nostre organizzazioni è proporzionale all’ordine che esse portano al loro interno e nelle aree immediatamente circostanti. Solo così, avremo una tecnologia efficace e funzionante.»

L. Ron Hubbard
(20 settembre 1967 “GIORNALE DI RON ‘67”)

Padova Ideal Org inaugurata (Padova Ideal Org, l'inaugurazione), la preparazione per l’Organizzazione Avanzata per l’Italia che procede a grandi passi (L'Organizzazione Avanzata per l'Italia), Milano Org ha acquistato il nuovo stratosferico edificio (Milano Org Ideale, la nuova sede), OT VII e VIII che attestano con frequenza quasi giornaliera a Flag e sulla Freewinds.

Intanto AOSH EU (Organizzazione Avanzata Saint Hill per l’Europa) sta facendo faville e, dopo l’ultimo articolo dello scorso 26 novembre (L'Org Avanzata Saint Hill per l'Europa”) questi ragazzi meritano una seconda puntata.

Eccovi una parata di recentissimi Nuovi OT V che hanno attestato ad AOSH EU:

AOSH EU Nuovi OT V

AOSH EU Nuovi OT V

Poi i nuovi Solo Auditors:

Nuovi Solo Auditor

E una parata di attestazioni di Auditor, Clear, OT 1, 2, 3, 4, 5:

AOSH EU Completamenti recenti

Infine, diamo il giusto rilievo a due Auditor che hanno attestato Classe VIII ad AOSH EU: Piroska Sebastien ed Ekaterina Janzarli.

Entrambe hanno completato il corso al 100% al primo esame!

Piroska Sebastien

Ekaterina Janzarli

Che cos’è il Corso di Classe VIII?

Il Corso di Classe VIII è il corso che insegna la TECNOLOGIA STANDARD. Ci si aspetta che un auditor di Classe VIII ottenga regolarmente il 100% dei risultati. Il Corso di Classe VIII viene studiato nell’esatta sequenza stabilita da LRH durante il corso originale del 1968 sulla nave ammiraglia Apollo. Si ascoltano le 19 conferenze originali tenute da LRH agli studenti di Classe VIII dell’epoca. Si studiano pubblicazioni scritte a mano da LRH. Questi dati non sono disponibili in nessun altro corso. Quando si fa il corso di Classe VIII, bisogna fare tre volte il foglio di verifica e alla fine bisogna superare un esame scritto con il 100% di risposte giuste! Altrimenti si viene corretti e poi si fa un altro esame, ecc., fino a conseguire la Tecnologia Standard al 100%!

Requisiti: OT III e Classe VI Permanente.

Ecco cosa dice al riguardo Ekaterina Janzarli che si è addestrata come Classe VIII ad AOSH EU per l’Org Ideale di Mosca.

“Sono il Senior C/S dell’Org di Mosca. Ho appena finito il Corso di Auditor di Classe VIII e adesso sono una Specialista della Tecnologia Standard.

Il Corso d’Istruzione Speciale di Saint Hill comprende circa 18 anni di ricerche di LRH su Dianetics e Scientology. Su Classe VIII ho imparato a operare con tutti i dati e a usare realmente i fondamenti. Su questo corso, LRH mette l’enfasi sull’applicazione della Tecnologia Standard e mi ha insegnato ad audire e a fare il C/S nel modo in cui lo faceva lui.

Grazie alla capacità di operare con i fondamenti, sono in grado di sapere, per quanto riguarda l’applicazione della tecnologia, senza dover nemmeno pensare a cosa fare e a come farlo.

LRH ha dato ai Classe VIII la responsabilità di mettere in pratica la Tecnologia Standard nelle loro aree e soltanto attraverso la Tecnologia Standard potremo rendere Clear questo pianeta e quest’universo. La Tecnologia Standard è il modo che abbiamo tutti per diventare OT e se qualcuno non ce la sta facendo, vuol dire che la Tecnologia Standard è stata violata. La Tecnologia Standard è la garanzia di un futuro per questo mondo e dobbiamo Mantenere in Funzione Scientology e la Tecnologia Standard.

Ogni volta che usi la Tecnologia Standard al 100% nell’auditing, nello studio, nella tecnologia amministrativa e nella disseminazione, diventi un Classe VIII per l’azione che stai svolgendo, perché Classe VIII è la perfezione dell’applicazione della tecnologia.

Classe VIII è un Corso Avanzato e contiene dati confidenziali che non si trovano da nessun’altra parte. In questo corso ho osservato di nuovo ciò che stiamo facendo qui in Scientology e adesso vedo più chiaramente la ragione per cui dobbiamo aumentare la velocità e disseminare Scientology molto di più.

Tengo a ringraziare i miei Supervisori dei Corsi Avanzati per la consegna impeccabile del corso di Classe VIII. Ringrazio il team di AOSHEU per la sua professionalità e la cura che si prende con ogni persona che progredisce verso OT.

Ringrazio RTC perché mantiene Scientology in funzione e la Tecnologia pura, garantendo così la libertà ad ogni essere.

Ringrazio LRH per questo corso, per il suo infinito amore, per la premura che ha dimostrato nei nostri confronti e per aver creato una via che ci porterà fuori dalla trappola.

Ekaterina

Chiudiamo con le parole di Ron tratte da “L’Alba dorata”.

L. Ron Hubbard

INVITO ALLA LIBERTÀ L'UOMO PUÒ SALVARE LA SUA ANIMA

«La salvezza dello spirito dell'uomo è da tempo immemorabile uno degli obiettivi della religione. L'Uomo ha cercato il sentiero della salvezza per mezzo di numerose pratiche. Ha conservato l’incrollabile speranza che un giorno, in qualche modo, sarebbe stato libero. Ha parlato della seconda venuta di Cristo e del giorno del giudizio. L'America ha tenuto spalancata la porta a questa salvezza mantenendo la libertà di religione.

E qui, dopo queste ere di dolore e sofferenza, dopo aver attraversato terribili guerre e catastrofi, la speranza vive ancora, e con la speranza il conseguimento. L'Uomo può salvare la sua anima. Come un'alba fresca e luminosa dopo una notte di prigione e tuoni, l'Uomo può assaporare la libertà così a lungo perseguita.

C’è chi, nella ricerca, ha smarrito la strada, ha dimenticato, ha fatto rispondere il suo cuore con freddezza persino al pensiero che l’Uomo abbia un'anima. Ma anche costoro possono raggiungere la libertà. C’è chi sostiene che l'anima può essere libera solo dopo una vita di sacrifici e di buone azioni, che Dio pone condizioni al conseguimento della libertà e che taluni hanno il potere di rendere schiava l'umanità. Ma anche per queste cose ci sono risposte. E tutto ciò che vi diciamo ora è che possiamo essere liberi.

Molti possono essere liberi in pochi giorni. L’anima di alcuni può essere  salvata  nel giro di poche ore. Quelli che sono più profondamente imbevuti di materialismo possono essere salvati nel giro di mesi o di anni.

Come disse Cristo, l'innocente può essere salvato per primo. In poco tempo, in minuti, il bambino può essere salvato. Il ricco e il potente, lo schiavista e il distruttore rimarrebbero indietro per anni, ma anche loro possono essere salvati. Se i Cristiani dell'antica Roma avessero appreso la notizia che la loro salvezza era imminente, vi avrebbero creduto e avrebbero gioito. Ma questa non è Roma e Cristo è stato crocifisso 2000 anni fa – un lungo tempo – un tempo sufficiente per dimenticare, per rifiutarsi di credere. Oggi, forse, una chiesa o un "Uomo di Dio" sarebbero capaci di sputare addosso a Cristo stesso, se venisse a farci visita.

Ciò che leggete qui è realmente, letteralmente vero. La salvezza in cui gli uomini hanno sperato negli ultimi 2000 anni è qui. Vi viene detto in questo paragrafo. Ed è vero. Non è arrivata con squilli di tromba o con lampi e bagliori di fiamma. È arrivata silenziosamente nella vostra cassetta delle lettere e voi non siete affatto sicuri se crederci o no. La salvezza stessa non si raggiunge con un'azione improvvisa e drammatica o una passeggiata su una nuvola luccicante: la si raggiunge silenziosamente, su una sedia, in mezzo a un gruppo di persone come voi.

E non avete bisogno di andare in Paradiso o all'inferno se non ci volete andare. Siete completamente liberi di andare da qualsiasi parte. Potete essere immortali e avere pur sempre il vostro corpo, la vostra famiglia, i vostri amici. Vi stiamo offrendo il dono prezioso della libertà e dell’immortalità, effettivamente e onestamente.

Siete uno spirito. Siete la vostra anima. Non siete mortali. Potete essere liberi. Dio vi apre le braccia. Per stare bene, per essere felici, per essere liberi, non dovete fare altro che venire ad uno o più dei nostri incontri di gruppo. Può darsi che abbiate vissuto con una tale smania che vi ci vorrà molto più tempo; comunque sia, la libertà è vostra. Dovrete pagare per la vostra libertà, ma solo nella misura in cui lo desiderate, poiché con quella somma possiamo, in questo mondo materiale, rendere libere altre persone.

Può darsi che desideriate soffermarvi per aiutare altri ad essere liberi. Questo richiederebbe studio e lavoro da parte vostra. Noi abbracciamo tutte le confessioni, le fedi e le razze. Lavoriamo tanto con i credenti quanto con i non credenti.

Parte della vostra libertà consiste nel vostro diritto di appartenere a qualsiasi chiesa. Non solo sosteniamo che il vostro diritto di culto sia sacro, ma potremmo addirittura insistere sul fatto che non cambiate fede o non lasciate la comunità a cui appartenete. Scientology è la scienza del sapere come sapere.

In Scientology, i misteri dell’esistenza sono dinanzi agli occhi degli uomini. I Dottori in Divinità addestrati in Scientology sanno come sapere e sanno anche come liberarvi dal dolore, dall'angoscia, dalla sofferenza, dall'infinita disperazione di questa valle di lacrime. Noi non vi inganneremo.

Uno dei punti del Codice di uno Scientologist è: "(3) Rifiutare di accettare per il processing qualsiasi persona o gruppo che penso di non poter onestamente aiutare e rifiutare di accettare denaro da loro*.

Scientology può liberare l'anima umana e liberare il corpo dal dolore. L'Uomo può salvare la sua anima. Noi sappiamo come. Se l'Uomo non desidera essere salvato tale decisione spetta a lui, ognuno deve decidere per sé. Voi siete stati invitati. Sarete accettati. Se non vi interessa essere accettati, anche questo rientra nella vostra libertà.

Il Paradiso attende.

Per lo meno abbiamo chiuso, per alcuni, le fauci spalancate dell'inferno.»

L. Ron Hubbard
(L'Alba Dorata,  Agosto 1954)

Etica e Verità


Per commentare l'articolo vai al forum.

Pagine

Subscribe to Feed prima pagina