I nodi vengono al pettine

Pubblicato il 31 Mar 2014

Etica e Verità compie tre anni. Di questi tempi nel 2011 cominciava questa divertente avventura con la prima versione del blog su Wordpress (ancora online), continuata poi su questo spazio in seguito fiancheggiato dalla pagina Facebook e dal canale video di Etica e Verità. Numerosi amici hanno aiutato e dato sostegno in vari modi, centinaia hanno apprezzato, condiviso e diffuso le nostre notizie. Ovviamente un manipolo di scontenti non ha gradito il nostro lavoro, indovinate chi e come mai. Ovviamente tutti squirrel e pittime di vario tipo.

Pubblicato in: I nodi vengono al pettine
Pubblicato il 19 Dic 2012

«Un attaccante è come una casalinga che dice in municipio che i suoi vicini curano malissimo la loro casa. Ma quando aprite la sua porta, i tegami e i pannolini sporchi si riversano sulla veranda.» L. Ron Hubbard (HCO PL 18 febbraio 1966)

Pubblicato in: I nodi vengono al pettine
Pubblicato il 3 Ago 2012

«Se ognuno di noi si dirige verso stati di efficienza superiori, tutti insieme potremmo esercitare una pressione sufficiente, per mettere a posto le cose.» L. Ron Hubbard (I tempi devono cambiare)

Commenti: 20
Pubblicato il 2 Ago 2012

Continua la serie dei nodi tirati col pettine che, a forza di dai e dai, ci regalerà una bella schiera di calvi. Stavolta riguarda il capoccia degli squirrel, Marty Rathbun. La notizia, già nota ai più attenti, è quella della causa persa dai coniugi Marc e Claire Headley . I Rathbun-dipendenti hanno addirittura cercato di sminuire l’ennesima disfatta del loro stratega maximo pubblicando un articolo in paio di giorni fa seguito da commenti di solidarietà e simpatia agli Headley. Ovviamente si sono dimenticati di aggiungere alcuni particolari che spiegano un po’ meglio la storia.

Commenti: 17
Pubblicato il 1 Ago 2012

Riprendiamo la storia dell’articolo “Ancora nodi al pettine col Narconon – parte prima” pubblicato ieri riguardo al tentativo di far chiudere un Narconon con una pretestuosa e incosciente ordinanza sindacale fortunatamente sospesa dal TAR (Tribunale Amministrativo Regionale) del Piemonte il 14 aprile 2011. I retroscena vedono coinvolti un consigliere regionale, di nome Eleonora Artesio, che ha rivelato l’esistenza di pressioni sul Comune di Villafranca d’Asti, basate su imprecisate notizie giornalistiche e altre oscure vicende non specificate. A sua volta la Artesio sembra abbia ricevuto pressioni dal gruppo dei soliti voltagabbana di cui faceva parte anche la Maria Pia Gardini.

Commenti: 29
Pubblicato il 31 Lug 2012

«Si può scegliere se essere morti con la droga o essere vivi senza di essa. Le droghe privano la vita della sensazioni e delle gioie che sono, comunque, l’unica ragione per vivere» L. Ron Hubbard

Commenti: 26
Pubblicato il 28 Lug 2012

«Chi ha la coscienza sporca non dorme sonni tranquilli. E di certo il suo giaciglio non diventerà più soffice se cercherà di proteggere i propri misfatti adducendo come argomento di difesa che la libertà implica che nessuno deve posare i suoi occhi su di lui. Il diritto di una persona a sopravvivere è direttamente collegato alla sua onestà. Libertà per l’uomo non significa libertà di danneggiare l’uomo. Libertà di parola non significa libertà di danneggiare con le menzogne.» L. Ron Hubbard (HCO PL 8 feb 1960 “Esistono diritti anche per le persone oneste”)

Commenti: 41
Pubblicato il 27 Lug 2012

Consigliamo a chi non ha letto i post precedenti di questa serie di consultarli in sequenza a questi indirizzi: “Altri nodi vengono al pettine – parte prima”, “parte seconda” e “parte terza”. E’ importante per comprendere appieno il senso di ciò che state per leggere in questo quarto articolo. Si tratta di una vicenda mediatico-giudiziaria montata per nuocere a Scientology, che vede coinvolti giornalisti senza scrupoli che hanno pubblicato storie completamente inventate per fomentare un’indagine giudiziaria; una finta “vittima” di Scientology (Marina/Manuela B.) che, in accordo con i giornalisti, ha firmato denunce fasulle per fornire la storia che serviva ai media; poliziotti che si sono avvalsi di giornalisti, “pentiti” e voltagabbana per giustificare un’indagine pretestuosa contro la Chiesa; squirrel e anti-Scientology, compari dei “pentiti”, che hanno fatto il tifo ai margini dell’arena assetati di “sangue”.

Commenti: 29
Pubblicato il 26 Lug 2012

«Presentare all’uomo un’immagine di libertà spirituale è qualcosa che porta a molte avventure. L’uomo è oppresso. E coloro che l’opprimono hanno un modo peculiare di vedere le cose. Esso è: 1. Se qualcuno diventa libero o potente, un soppressivo crede che verrà subito massacrato. Non si rende mai conto che è la soppressione a metterlo fuori combattimento, non già il carattere dell’uomo. 2. Se si facessero dei passi avanti nel campo del miglioramento dell’uomo, tutti i vecchi interessi commerciali e le loro soluzioni diventerebbero completamente inutili. A costoro non viene mai in mente di mettersi al passo con i tempi. 3. I loro panni sono sporchi.» L. Ron Hubbard (HCO PL 18 febbraio 1966 “Attacchi contro Scientology”)

Commenti: 31
Pubblicato il 25 Lug 2012

«Quando presentate un’immagine di libertà, tutti coloro che opprimono la libertà tendono ad attaccare. Di conseguenza gli attacchi, qualunque sia la motivazione su cui si basano, sono inevitabili. Presentare un’immagine di libertà, tuttavia, è l’unica azione di successo che porti ad un avanzamento, anche se viene attaccata.» L. Ron Hubbard (HCO PL 18 febbraio 1966 “Attacchi contro Scientology”)

Commenti: 22

Pagine

Subscribe to I nodi vengono al pettine