Marty Rathbun: bugie su Miscavige

Pubblicato il 24 Apr 2012

«Le brave persone, con la “S” e il doppio triangolo, stanno vincendo. Stanno vincendo perché sono benintenzionate. Fanno del bene. Sanno il fatto loro. Il nemico invece sta perdendo e perderà perché è malintenzionato. Fa del male. È incompetente.» L. Ron Hubbard (Ron Journal 34, 13 marzo 1982)

Commenti: 23
Pubblicato il 2 Feb 2012

« … è un tentativo piuttosto rozzo di screditare il leader di un movimento, sferrando un attacco personale diretto. Questo è, a tutti gli effetti, un assassinio della reputazione. Chiaramente non possono uccidere qualcuno, poiché il farlo creerebbe un martire, quindi assassinano la sua reputazione Con citazioni alterate e illazioni, affermazioni usate fuori dal contesto ed evitando di menzionare qualsiasi valore positivo, cercano di uccidere la fiducia e quindi il movimento .» L. Ron Hubbard ( HCO Info Letter 16 Marzo 1964)

Commenti: 33
Pubblicato il 26 Gen 2012

«Da un bel po’ di anni usiamo l’espressione “fare squirrel”. Indica l’alterazione di Scientology, pratiche non ortodosse. È una cosa negativa.» L. Ron Hubbard (HCO PL 14 febbraio 1965 SALVAGUARDARE LA TECNOLOGIA) Marty Rathbun ha un vizietto con il quale ha contagiato i suoi seguaci. Non mi sto riferendo all’ormai scontato vizio di mentire che abbiamo documentato in vari articoli, ad esempio “Canaglie, disonesti e bugiardi” , ma al vizietto di usare impropriamente i dati di LRH citandoli fuori dal contesto, alterandoli e piegandoli ai propri bisogni perversi.

Pubblicato il 11 Dic 2011

«La sola ragione per cui era difficile comprendere le persone pazze è che costoro risolvono situazioni che non esistono più. La situazione probabilmente una volta esisteva. Costoro pensano di dover tener duro, commettendo overt contro un nemico inesistente per risolvere un problema inesistente.» L. Ron Hubbard (HCO PL 5 Aprile 1965)

Pubblicato il 9 Dic 2011

«Quando si lavora con un criminale ci si può fare un’idea molto buona dello stato mentale di quel criminale facendogli dire che cosa vogliono le altre persone, che cosa fanno o di che cosa sono colpevoli. Per il criminale è inconcepibile che qualcuno possa mai essere una persona per bene, essere onesto o compiere un’azione altruista. Cercare di convincerlo del contrario, sarebbe perfettamente inutile, poiché lui sa che tutti gli uomini sono come lui. Per cui abbiamo un altro dato di valore. IL CRIMINALE VEDE GLI ALTRI SOLTANTO COME EGLI STESSO E’.» L. Ron Hubbard (HCOB 15 settembre 1981 “La Mente Criminale)

Pubblicato il 29 Nov 2011

Lasciamo per un attimo la serie degli sbugiardamenti degli squirrel nostrani e torniamo per oggi al “buon” vecchio Marty Rathbun e alle sue fantasmagoriche squirrellate. Marty, non finisce mai di stupirci per il suo know-best sulla tech di Ron e per il suo odio nei confronti di COB. Qualche tempo fa ha pubblicato sul suo blog un saggio intitolato “Happiness” (Felicità) che merita di essere commentato.

Pubblicato il 10 Ott 2011

Lo so, non dovrei dare troppa attenzione ai Ratto-dipendenti italiani. In effetti era una precisa scelta editoriale di questo blog, visto che costoro sono solo un’appendice abbastanza marginale della banda Rathbun. Ma talmente ghiotte ed esilaranti sono le castronerie che scrivono, che non posso esimermi dall’esporle al pubblico ludibrio.

Pubblicato il 2 Ott 2011

Secondo Marty COB è un SP, mentre lui non lo è. La stessa cosa l’ho vista scrivere su Internet da qualcuno dei suoi. E’ un’affermazione per dir poco, bizzarra. Il modo in cui me lo disse (nessun ritardo di comunicazione e questa frase “Non sono un SP”, mi diede la netta impressione di star parlando con una mente reattiva. Risposte lampo: “COB è un SP”. “Io non sono un SP”. Conosco la tecnologia PTS/SP è uno dei modi più sicuri per individuare un SP è trovarsi di fronte qualcuno che insiste di non esserlo, qualcuno che pensa che nessuna delle 12 caratteristiche di una Persona Soppressiva si applichi a lui. Come dice LRH “L’autocritica non è lusso che un SP si può permettere”.

Commenti: 19
Pubblicato il 1 Ott 2011

Nella prima parte dell’intervista a Sigourney Beaver ( vedere articolo: “ Intervista a Sigourney Beaver – Parte 1 ” ) avete letto che Marty è arrivato alla conclusione che se LRH tornasse ora, sarebbe un “Preclear Illegale” (vale a dire una persona che non ha i requisiti per accedere ai servizi religiosi di Scientology) e che quindi non sarebbe accettato sulle linee della Chiesa.

Commenti: 39
Pubblicato il 15 Set 2011

“Non possiamo permetterci di negare agli Scientologist quella prerogativa fondamentale che è garantita a chiunque altro: il diritto di scegliere con chi si desidera comunicare o con chi non si desidera comunicare”. L. Ron Hubbard (estratto dall’HCOB 10 settembre 1983 Condizione PTS e Disconnessione) Nel precedente articolo di questa serie, “Squirrel Criminali e Ignoranti - Parte Prima”, vi abbiamo edotti sulla profonda ignoranza che caratterizza gli squirrel sui concetti fondamentali dell’Etica di Scientology. Su questi soggetti così importanti per il funzionamento della tecnologia di Scientology sono completamente ottusi e apparentemente incapaci di comprendere.

Pagine

Subscribe to Marty Rathbun: bugie su Miscavige