Marty Rathbun: Confessioni

Pubblicato il 28 Maggio 2012

«Il Capo Internazionale della Giustizia… richiede una dichiarazione pubblica che affermi che la persona o il gruppo soppressivo si rendono conto che le loro azioni erano infondate e dettate da ignoranza, e che esponga, se possibile, le influenze o motivazioni che li hanno indotti a cercare di sopprimere o attaccare Scientology; la fa firmare davanti a testimoni e la fa pubblicare diffusamente, soprattutto tra le persone direttamente influenzate o precedentemente associate allo o agli ex trasgressori.» L. Ron Hubbard (Introduzione all’Etica di Scientology – “Azioni per occuparsi della persona soppressiva”)

Commenti: 14
Pubblicato il 24 Feb 2012

La gente si allontana a causa dei propri overt e withhold. Questo è un dato di fatto e una regola inflessibile. Chi ha un cuore pulito non può patire offesa. L’uomo o la donna che deve, deve, deve diventare vittima e andarsene, va via soltanto a causa dei propri overt e withhold. Non importa se la persona abbandona una città oppure un impiego o una seduta. La causa è sempre la stessa. L. Ron Hubbard (HCO PL 31 dicembre 1959R BLOW) Marty Rathbun ha dato origine a tutta la pagliacciata del suo gruppo squirrel partendo nel giugno 2009 da una serie di bugie concordate con due giornalisti del Saint Petersburg Times ( Childs e Tobin ) e tre complici ( Rinder , DeVocth e Scoobe ).

Commenti: 26
Pubblicato il 21 Nov 2011

Eravamo in dubbio se pubblicare questo articolo sul fallimento della petizione degli squirrel rathbuniani alla Casa Bianca. Abbiamo saputo l’esito quasi in tempo reale, ma era banale mettersi subito a sbraitare “ve l’avevamo detto”.

Pubblicato il 7 Set 2011

“Mike Rinder si diresse verso di me, mi afferrò entrambe le braccia e mi scosse così forte, da farmi quasi svenire”. Abbiamo più volte pubblicato le confessioni pubbliche di Marty Rathbun e di Mike Rinder riguardo il fatto che erano loro i “manager” violenti che commettevano abusi e violenze sui membri del personale, oltre a vari altri misfatti.

Pubblicato il 4 Ago 2011

“Strano a dirsi, uno dei modi migliori per individuare una Persona Soppressiva è notare che essa si accanisce sulle statistiche in ascesa e lascia correre o ricompensa le statistiche in calo…. Che i lavoratori vengano rovinati e che gli scansafatiche ricevano pacche sulle spalle rende molto felice un SP”. L. Ron Hubbard (estratto da HCO PL “Ricompense e Penalità”)

Pubblicato il 21 Lug 2011

Su questo blog abbiamo scritto molte volte che Rathbun mente abitualmente. Ovviamente gli squirrel indipendenti, difensori d’ufficio del loro leader carismatico, non sono contenti che lo diciamo. E’ logico. Se accettassero che Rathbun è un bugiardo tutto il credo della banda Rathbun crollerebbe. Eppure abbiamo documentato ripetutamente che questo è vero: RATHBUN E’ UN BUGIARDO. Se leggete con attenzione gli articoli delle categorie che riguardano Rathbun, in particolare l’articolo “Marty Rathbun – L’Aiuto e il Tradimento”, scoprirete che ha mentito molte volte su Miscavige, sulla propria storia personale, su quel che ha fatto quando era nella Sea Org, eccetera.

Pubblicato il 16 Giu 2011

La vera storia dell’ascesa e declino di Rathbun, Rinder e DeVocht Perché questo trio di bugiardi ha dato inizio alla campagna di menzogne contro Miscavige e contro la Chiesa? Il movente per le loro false accuse è meschino e dovrebbe far riflettere coloro che gli hanno dato credito e che hanno accettato per buone le dichiarazioni, altrettanto false, che hanno sviluppato nel prosieguo della loro campagna denigratoria.

Commenti: 1
Pubblicato il 15 Giu 2011

“Mi sono reso colpevole di aver diffuso pratiche che erano out tech. Se qualcuno ha continuato a usare tali pratiche, prendendo l’esempio da me, deve prendere atto che sto ora ammettendo che quelle azioni erano squirrel e che non troverete alcuna giustificazione per questo nella tech standard”. – Mark Rathbun

Pubblicato il 14 Giu 2011

“Anch’io ho bistrattato delle persone. Non sono contento di averlo fatto e cercherò di scusarmi con loro se possibile”. – Mark Rathbun, in un’intervista rilasciata al quotidiano Saint Petersburg Times.

Pubblicato il 22 Maggio 2011

Quello che segue è un paragone fatto tra alcune delle caratteristiche descritte da LRH nell’HCO PL 7 agosto 1965 “Le principali caratteristiche delle Persone Soppressive” e alcune delle dichiarazioni fatte da Marty Rathbun riguardo al suo modo di operare quando era ancora membro della Chiesa di Scientology.

Pagine

Subscribe to Marty Rathbun: Confessioni