Squirrel: la Legge e i Copyright

Pubblicato il 6 Feb 2012

«Il dissenso interno è ciò che distrugge questi gruppi scissionisti. Le persone che formano questi gruppi, a causa dei loro atti overt contro Scientology che impediscono i miglioramenti di caso, finiscono ben presto per farsi a pezzi a vicenda.» L. Ron Hubbard (HCO Executive Letter 27 settembre 1965)

Commenti: 57
Pubblicato il 12 Gen 2012

«Persone come i nostri meglio conosciuti “squirrel” sono perfettamente desiderosi di agguantare il nostro materiale, guadagnato duramente, e usarlo in maniera scorretta, ma essi non sono disposti a sostenere lo sforzo che ha portato questi materiali ad esistere. In altre parole la loro esistenza è parassitaria.»

Pubblicato il 24 Ott 2011

Marty Rathbun continua a cercare il modo di diluire e svilire la tecnologia della religione di Scientology. In più di un’occasione abbiamo sentito Marty definire la pubblicazione dei Fondamenti (tutti i libri di LRH e tutte le sue conferenze recentemente pubblicati, e messi in ordine cronologico) una mera operazione di marketing, nel goffo tentativo di scoraggiare le persone di accostarsi a Sorgente. E’ ovvio che Marty Rathbun si opponga al fatto che TUTTA la tecnologia di LRH sia ora disponibile: man mano che studia, una persona acquisisce una migliore comprensione del soggetto, si crea la sua realtà soggettiva su Scientology ed è quindi in grado di capire meglio la vita e le persone intorno a lei.

Pubblicato il 14 Lug 2011

Come preannunciato nei giorni scorsi, oggi pubblichiamo il primo di una serie di articoli che riguardano Jon Zegel. Negli anni ‘80 Zegel era uno stretto collaboratore dello squirrel David Mayo (vedere articolo “Gli Amici che Ron non ha mai voluto – 2”) e portavoce internazionale per gli “Indipendenti” dell’epoca. Anche se la vicenda risale agli anni ’80, questi dati sono estremamente importanti per una serie di motivi: 1) prima di tutto per comprendere il modo di operare profondamente disonesto degli squirrel indipendenti; 2) in secondo luogo per capire quanto siano infondate e inattendibili le informazioni che pubblicano sui loro blog; 3) infine, cosa non meno importante, per comprendere l’origine di alcune delle principali menzogne diffuse dagli odierni squirrel.

Pubblicato il 3 Giu 2011

Jason Beghe, attore statunitense, ex-Scientologist e dal 2008 membro della cricca di Marty Rathbun e suo preclear, ci è ricascato. E’ di oggi la notizia apparsa su media statunitensi che Beghe si è vinto un’altra denuncia per aggressione, dopo quella commessa ai danni di un ufficiale giudiziario nel 2009, per la quale ha già subito una condanna.

Pubblicato il 18 Maggio 2011

Marty Rathbun e Mike Rinder sono due persone che dovrebbe sapere meglio di altre il valore dei trademark di Dianetics e Scientology e di quanto siano vitali per mantenere Scientology in funzione. Appunto per questo, i trademark sono il bersaglio principale di SP come Rathbun e Rinder. Ora stanno compilando i fogli di verifica dei loro corsi e non si limitano a scegliere quali riferimenti di LRH includere e quali escludere, ma tolgono anche parti dei riferimenti di LRH e li riscrivono, proprio quello che ci si aspetta che uno squirrel faccia.

Pubblicato il 13 Maggio 2011

Vista l’importanza dell’argomento e del personaggio coinvolto, pubblichiamo qui un commento che Pier ha voluto lasciare sul blog in relazione alle e-mail che, nel settembre 2010, alcuni squirrel hanno diffuso abusando del suo nome (vedere qui: “Una banda di squirrel e delinquenti”). Avevamo pubblicato la pagina che spiegava i fatti e informava della sua denuncia, e Pier aveva diffuso ai suoi amici un’e-mail che correggeva le false informazioni che questi manigoldi avevano diffuso. Ma non è dato sapere quante e-mail costoro abbiano spedito, né quante persone abbiano letto il nostro primo articolo del 18 aprile 2011. Per questo riteniamo doveroso, verso Pier e verso gli Scientologist che hanno ricevuto l’e-mail contraffatta, dare il giusto risalto a quanto Pier ci ha scritto.

Pubblicato il 25 Apr 2011

Due giorni fa quel “simpaticone” di Gary Baldi ha messo in allarme la banda bassotti del blog degli squirrel indipendenti mettendo un video su Youtube riguardante il presunto phishing di Etica e Verità. (Phishing: attività illegale utilizzata per ottenere l'accesso a informazioni personali o riservate con la finalità del furto d'identità) mediante l'utilizzo delle comunicazioni elettroniche. Fonte: http://it.wikipedia.org/wiki/Phishing). Molto carino, pieno di trovate alla STAR WARS e con un gradevole effetto anticato sulla presunta schermata del blog Etica e Verità con l’alert sul phishing. Notevole. Manca il leoncino iniziale della MGM e poi potrebbe partecipare al concorso delle bufale meglio congegnate del web.

Pubblicato il 22 Apr 2011

Garibaldi fu ferito ad una gamba e da allora è rimasto claudicante. Ma il Gary Baldi degli squirrel indipendenti deve aver subito altri traumi, visto che ha la memoria zoppicante. D’altra parte, si sa, chi fa della menzogna un’abitudine, spesso scorda le cose che ha detto o scritto, poi si contraddice.

Pubblicato il 18 Apr 2011

Per i codici di Etica di Scientology, chi si appropria della tecnologia di L. Ron Hubbard per i propri usi personali, trarne profitto con auditing squirrel, organizzare un gruppo scissionista, eccetera, è indubbiamente uno squirrel ed è colpevole di atti soppressivi. Non a caso buona parte degli attivisti conosciuti del gruppetto di squirrel che si fanno chiamare “Scientologist Indipendenti” e gestisce un blog dal nome “L’Indipendologo”, sono stati dichiarati persone soppressive, gli altri lo saranno a breve.

Subscribe to Squirrel: la Legge e i Copyright