Il pane quotidiano di Rathbun: la distruzione

fungo nucleare a forma di teschio

Vi siete mai chiesti come mai Marty Rathbun continua ad alterare la tecnologia, le situazioni, i ricordi e i resoconti degli avvenimenti? (vedere la sezione Mark Marty Rathbun).

Una risposta fin troppo facile è che Marty Rathbun è semplicemente un essere degradato e quindi non può fare altro che agire in questo modo. Anche se questo può essere vero, il punto focale delle attività quotidiane di Marty Rathbun è il suo desiderio di distruggere.

Solo quello, e lo fa portando avanti un alter-is ossessivo.

E non deve sorprendere il fatto che i soppressivi che attira nel suo gruppo mostrino la stessa caratteristica.

Avete mai visto Mike Rinder fare qualcosa in modo diretto, dicendo la verità senza inserirvi alcun alter-is?

Avete mai visto Mark Bunker comunicare qualcosa senza distorsioni?

Vi fidereste  di Graham Berry per esporre dei fatti senza che vengano distorti? Perfino i tribunali della California non si fidano.

Vi siete mai chiesti cosa si nasconde dietro al sorriso falsamente modesto di Steve Hall o agli occhi iniettati di sangue di Robert Almblad?

Date un’occhiata alle sezioni corrispondi a questo nomi.

Analizzate quel che scrivono o dicono Marty Rathbun, Mike Rinder e i loro più stretti amici e alleati, non sentirete da loro qualcosa che non contenga degli alter-is. E’ molto raro, se non impossibile, avere da loro una descrizione accurata degli avvenimenti.

La stessa tendenza e pratica l’abbiamo osservata e dimostrata ripetutamente per quanto riguarda i seguaci italiani di questi squirrel. Per considerare un paio di esempi recenti, rileggete gli articoli Le bugie degli squirrel – Parte 1 – I veri Pionieri e Le Bugie degli Squirrel – Parte 2 – Inno All’Asia.

Sono solo due esempi, ma ce ne sono molti altri in questo blog. E, sempre, al di sotto di tutti questi loro alter-is, c’è la loro intenzione di distruggere. E’ quello che fanno. Ecco un estratto di una conferenza di LRH, tenuta il 18 novembre 1959 dal titolo “Alter-isness, la nota dominante di tutta la distruzione”, che indica chiaramente cosa stanno facendo Rathbun e la sua banda e perché.

ALTER-ISNESS
LA NOTA DOMINANTE DI TUTTA LA DISTRUZIONE

«E’ probabilmente la peggiore operazione squirrel del mondo mai successa in Scientology – giù a Los Angeles. E quel tizio laggiù, una volta uno scrittore, abbastanza stranamente, era stato un mio nemico per anni (e pubblicamente un amico, ma privatamente uno dei miei peggiori nemici).
Di tanto in tanto gli editori erano soliti mostrarmi delle lettere, sapete, e dire: “Cos’ha questo tizio contro di te?” Vedete, mandava lettere e faceva commenti sulle mie storie agli editori, capite. Naturalmente, quando si arrivò a Dianetics e Scientology, aveva troppi overt. Stava semplicemente cavalcando questi overt. E a lui sarebbe piaciuto essere parte (di Dianetics e Scientology), ma doveva starsene fuori, a causa dei suoi troppi overt, capite?
Non importa cosa cerchi di fare con questo tizio, ha overt, overt, overt. Afferrate l’idea? Quindi deve inventarsi dei motivatori per spiegare i suoi overt. E sono inspiegabili, eccetto che per un fatto. Con il mio lavoro di scrittore, ero solito guadagnare più soldi e più velocemente di quanto lui potesse mai sognare. E di tanto in tanto lui riceveva una lettera da un editore che gli diceva: “Sono molto, molto spiacente, il suo racconto è stato respinto. Lo dovrà mandare a qualcun altro perché non ci aspettavamo che l’avreste mandato, e Hubbard ce ne ha inviato uno e stamperemo quello.” Capite?
Ora, quando succede qualcosa del genere, non esiste praticamente un modo per risolverlo con una seduta di auditing. Overt, overt, overt. Afferrate l’idea?
Bene, questo dà come conseguenza alterazione e Alter-isness. La base della distruzione è l’Alter-isness. E quando a qualcuno piacerebbe distruggervi, ma non ci riesce, tutto ciò che gli rimane da fare è fare alter-is di voi stessi. Afferrate l’idea?
Oh, possiamo vedere la cosa in molti modi. Entheta, sapete. Ecco un auditor seduto da qualche parte che sta andando bene. Un qualche altro auditor non sta andando bene, quindi inizia ad accumulare overt contro l’auditor che sta andando bene. Quello che succede subito dopo, è che la persona che sta commettendo overt diventa sempre più furiosa nei confronti di quell’auditor. Questo tizio non ha mai fatto niente, capite, a quell’altro. Magari gli ha pure mandato dei preclear. E più overt B fa nei confronti di A, più gli overt si accumulano causando sempre più rancore, rancore, rancore. Afferrate l’idea? E’ una battaglia personale. Non ci sono altri conflitti che stanno succedendo là, capite?
Ragazzi, inizia a sembrare come se un ciclone si stesse scatenando attorno a lui.  Questo tizio va a letto la sera e morde il cuscino, capite, e inveisce contro se stesso. E mentre audisce un preclear o qualcosa del genere, emette dei piccoli guaiti di tanto in tanto. E questa è Alter-isness.  
La distruzione, per come la conosciamo, nella guerra o in qualsiasi altra forma, è semplice Alter-isness della creazione. Non è la cessazione della creazione: è l’Alter-isness della creazione esistente.
Ecco perché vi ho parlato di templi distrutti, sapete, e di posacenere distrutti e di ogni sorta di quelle cose. In realtà, il posacenere sta ancora venendo creato, perché i suoi frammenti sono ancora là. Ma qualcuno ha alter-is la sua creazione, capite. E quella viene chiamata distruzione. E quando è fatta in modo molto, molto, molto spettacolare, la chiamano guerra.
Ma l’Alter-isness, l’Alter-isness è la nota dominante di tutta la distruzione.
E ogni persona che ha una grande quantità di overt contro un’altra persona inizia a cercare di fare alter-is. Afferrate l’idea? Inizia a fare alter-is dell’altra persona. Fa alter-is di ogni cosa che l’altra persona sta facendo. Capite? E fa alter-is di tutto quello che l’altra persona pensa. E fa alter-is di qualsiasi altra cosa che fa parte della reputazione di quella persona, e così via. E tutto questo, fondamentalmente, equivale a qualcosa che appare come distruzione. E tutto questo è causato o può essere causato anche solo da un singolo overt.
In altre parole, vi trovate nella stupida situazione in cui un overt genera un altro overt, che genera un altro overt, che genera un altro overt, che genera un’opinione negativa.»

Tenete a mente questi dati di LRH quando vedere cosa fanno Rathbun e i suoi amici o sentite le cose che dicono.

Etica e Verità


Per leggere i commenti all'articolo sul vecchio blog visita questa pagina.

Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.