Il vero conflitto di Marty Rathbun

 

dita che litigano

«Sotto l’apparenza di un comportamento sociale, i crimini continui, commessi consapevolmente dalla persona insana, sono molto più perfidi di quanto i testi psichiatrici abbiano mai catalogato.
Le azioni della persona insana non sono “inconsce”. Essa è completamente consapevole di quello che sta facendo.
Tutte le azioni delle persone insane sono interamente giustificate e a loro sembrano del tutto razionali. Siccome esse non hanno alcuna realtà della natura dannosa e irrazionale della loro condotta, raramente l’E-Meter la rileva.
Il prodotto del lavoro che svolgono sul posto è distruttivo, ma viene scusato come ignoranza o errori.
Come casi, nel processing normale fanno continuamente roller coaster.
Quasi sempre hanno un tono emozionale fisso. In quasi tutte le persone insane esso non varia. In alcune, pochissime, è ciclico, cioè alto e poi basso.
Tutte le caratteristiche classificate come quelle della “persona soppressiva” sono di fatto quelle di una persona insana.»

L. Ron Hubbard
(HCO Bulletin 28 novembre 1970 “Psicosi”)

La cosa che con chiara evidenza non quadra in Marty Rathbun è la differenza tra quello che dice e quello che fa. Non stiamo dicendo che il povero Rathbun è vittima di un conflitto che non può controllare, ma di un meccanismo che usa in modo consapevole.

E’ un’azione cinica ed egocentrica, posta in essere da questo omuncolo malvagio che cerca di tenere un piede in due scarpe.

Si promuove come qualcuno che vuole “salvare Scientology” ma allo stesso tempo fa comunella con i più accaniti e conclamati nemici di Scientology e LRH (vedi la sezione Squirrel contro Ron ). Con questo guadagna attenzione e donazioni e si risparmia la fatica di dover lavorare per vivere.

E’ un conflitto che solo le persone con cuore e mani sporche, o che sono personalità antisociali, possono fingere di non vedere.

Alcune delle peggiori accuse e insinuazioni che si possano immaginare sono gli strumenti del mestiere degli amici che Rathbun ha nel mondo dei media (vedi la sezione Squirrel e i media ). Ci vorrebbe davvero un bello sforzo per riuscire a inventare delle bugie che già non siano state dette e pubblicate riguardo a Scientology e LRH.

E non stiamo parlando solo dei media, ma anche di quel manipolo di critici professionisti che, come i vampiri, sfruttano il nome di Scientology per ottenere visibilità (vedi la sezione Rundown della Menzogna ).

Ma il gongolante Rathbun li chiama “amici” e “fratelli” e fa tutto quanto in suo potere per far loro pubblicare la sua dose di veleno quotidiano, mentre, allo stesso tempo, si proclama a favore della pratica di Scientology a livello “indipendente”.

Ma perché questi personaggi che fanno soldi attaccando Scientology, non fanno altrettanto con Marty Rathbun , il profeta della “Scientology Indipendente”?

«L’INSANIA È LA DETERMINAZIONE MANIFESTA O CELATA, MA SEMPRE COMPLESSA E CONTINUA, DI NUOCERE O DISTRUGGERE.
Può darsi che l’unica cosa spaventosa in proposito sia l’astuzia con la quale tale determinazione può essere celata.
Sebbene una persona mentalmente sana possa incollerirsi o sconvolgersi ed essere un po’ distruttiva per brevi periodi, essa si riprende. La persona insana maschera la cosa, è continuamente misemotiva e non si riprende.»

L. Ron Hubbard
(HCO Bulletin 28 novembre 1970 “Psicosi”)

Gli SP gioiscono per la distruzione di QUALSIASI gruppo o persona che sia in grado di portare aiuto.

Anche gli SP dei media sono più che consapevoli che Marty Rathbun non sta aiutando nessuno, altrimenti non lo sosterebbero né lo elogerebbero. Se lui offrisse un aiuto genuino di qualche tipo, quegli stessi SP lo attaccherebbero. E’ nella loro natura, ed è la loro missione.

Sanno molto bene che Marty Rathbun è un loro alleato e che si sta dedicando alla completa distruzione di Scientology e dell’eredità che il suo Fondatore ci ha lasciato.

«Nutre un odio profondo, ma accuratamente celato, nei confronti di chiunque cerchi di aiutarla.
l risultato del suo “aiuto” in realtà è dannoso.»

L. Ron Hubbard
(HCO Bulletin 28 novembre 1970 “Psicosi”)

E questi personaggi sono anche consapevoli del fatto che l’attività in cui Rathbun e i suoi amici sono impegnati è una versione sbiadita, annacquata e alterata fino al punto di essere irriconoscibile, della nostra religione e della sua pratica.

E’ per questo motivo che non lo attaccano.

Il caparbio Rathbun continua a vendere la sua idea assurda che l’attività in cui lui e la sua cricca di amici sono impegnati sia la pratica di Scientology, quando in verità l’unica cosa che stanno sostenendo sono solo i peggiori attacchi che si possano immaginare contro di essa.

Solo persone con percezioni ottenebrate dall’accumulo di trasgressioni contro Scientology, il suo Fondatore e gli Scientologist in generale riescono a non osservare questi fatti contrastanti.

Etica e Verità


Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.

13

Commenti

Ritratto di antonella

eh si...' marty rathbun e' solo un SP che spesso e volentieri va tipo 3

Vedi la storiella di Martyn Lutero

Ritratto di Giulio M.

PAragonandosi a Lutero Rathbun mostra di essere ignorante. E' vero che lo scisma luterano (con l'esposizione delle sue 95 tesi sul portale del duomo di i Wittenberg) è nato dai dissidi con la Chiesa romana per la vendita delle indulgenze e altri questioni di potere. Ma in seguito la religione di Lureto si discostò da parecchi importanti dogmi cattolico-romani e divenne una religione diversa: la confessione non si praticava, non è Dio solo che salva ma la fede e le opere di bene, l’uomo è sì corrotto dal peccato originale, ma il suo libero arbitrio non è completamente annullato, abolito il celibato dei preti e tante altre modifiche dottrinali basilari che hanno fatto del protestantesimo luterano qualocosa di ben diverso dal cattolicesimo.

Quindi, se proprio Rathbun insiste nel voler "protestare" paragonandosi a Lutero, dovrebbe elaborare la sua propria religione, con ia sua dottrina e lasciare in pace Scientology.

La stessa ignoranza l'hanno dimostrata i suoi soci italiani sostenendo la validità di questo paragone improprio.
Giulio

Ritratto di antonella

Spiegazione molto esauriente....

Magari aprisse una sua bella religione e si discostasse da noi,ma come mettono in evidenza le sue azioni lui non vuole una nuova religione,luii vuole didtruggere Scientology.

Mi spiace per il suo scopo fallito gia' di partenza....

Comunque per me e' anche tipo 3 secco e gnecco.

Ritratto di MSV

Ma cosa vuoi che fondi... Marty Rathbun e soci di religioso non hanno neanche l'osso sacro. Laughing

Michele Serveto Villanovus

PS: Bella l'immagine della mano con le dita che litigano tra loro, rende l'idea. 

Ritratto di Auditor

Bellissimo articolo!

"Come casi, nel processing normale fanno continuamente roller coaster.
Quasi sempre hanno un tono emozionale fisso. In quasi tutte le persone insane esso non varia. In alcune, pochissime, è ciclico, cioè alto e poi basso.
Tutte le caratteristiche classificate come quelle della “persona soppressiva” sono di fatto quelle di una persona insana.»

Purtroppo ho avuto modo di stabilire per due volte, che questi dati sono assolutamente veri. Devo avere qualche strana idea sul fatto che due è meglio di uno... Comunque queste persone possono essere audite, anche se bisogna essere masochisti per audirle, per la difficoltà che questo comporta e qualche release sembrano anche averlo. Ma il prodotto finale, non importa quante ore e impegno ci metti, è sempre quello: appena molli la presa e li lasci andare, tornano ossessivamente nel loro tono distruttivo e quando non hanno la capacità di danneggiare chi gli sta attorno, perchè magari gli manca la posizione per poterlo fare, danneggiano se stessi. Orrendo da vedere, una delle poche cose a cui fatico stare di fronte.

Quindi, visto che l'ignoranza mi ha fatto fare tanta esperienza, ho imparato che la persistenza è una grande qualità, ma persistere oltre un ragionevole lasso di tempo, quando è evidente che la persona presenta caratteristiche da vero psicotico, è veramente tempo rubato alle persone di buona volontà. Uno di questi aveva l'abitudine di dire. " Cosa ci fa quello lì al mondo? consuma spazio per niente". Ecco direi che è proprio uno spreco di spazio, tempo ed energia occuparsi di questi casi.

Ritratto di Leonida

Hai ragione Auditor. L'impulso ovviamente è sempre quello di aiutare tutti. Tra l'altro, nella stesso bollettino, Ron dice che col processing moderno si potrebbe fare qualcosa anche per l'insano/SP, ma oltre certi limiti una scelta bisogna farla. Se l'insano SP è ancora in condizione non troppo disastrate uno potrebbe anche decidere di dannarsi qualche centinaio di ora, magari anche solo per il gusto di arrampicarsi sulle pareti di specchi, ma quando la cosa diventa troppo onerosa e, per farlo, devi trascurare persone decenti, allora bisogna anche velutare se non sia il caso di lasciar perdere e fare altro.

Oltre al consumare spazio per niente, talvolta mi viene da chiedere "perché quel cuore si affatica tanto per mandare ossigeno ad un cervello bacato o inattivo?". Smile
Leo

Ritratto di Monaco

E' evidente che Marty predica bene (neanche tanto) e razzola male. Ogni suo singolo scritto è contro qualcosa che ha fattro COB o la Chiesa. In questo periodo sta spulciando vecchi dispacci di COB risalenti all'inizio anni duemila, prendendoli fuori dal loro contesto, interpretandoli a modo suo (ovviamente negativo), presentandoli in base a dati che "solo lui ha" (te pareva), poi li da in pasto ai proci (scusa Omero) per cercare di dimostrare in qualche modo che COB è SEMPRE e in ogni caso sbagliato. Ovviamente i proci italici replicano i suoi scritti con l'aggiunta di traduzioni fatte con lo spannografo.

Impossibile non notare il continuo e aperto sforzo di distruggere sempre e ad ogni costo. Chi non lo vede è perché non lo vuole vedere. 

Ritratto di Giuseppe Accaro

Sì, sto fatto poi di collaborare con giornalisti ostili a Ron e a Scientology, cosa che hanno fatto anche gli enthetology italiani, è la prova provata di quale sia il suo/loro intento.

Credo che questa sia una cosa da mettere in evidenza con regolare ripetizione perché è il loro errore primario, nonché la dimostrazione inconfutabile della vera natura di SP del Rattonzolo.

Pino 

Ritratto di Fabrizio Maselli

E' come diceva Giovanni Samplici l'altro giorno: "Ogni minima cosa sembra ferirli oltre qualsiasi immaginazione. Hanno motivatori che arrivano fino alle stelle e gridano allo scandalo ogni volta che lo scaldabagno o il frigorifero fa qualche rumore inconsueto".

Ogni minima cosa che accade la prendono come un tremendo affronto fatto a loro. Un nuovo OT 8 attesta e Marty & Co si arrovellano il fegato e sputano veleno. Apre una nuova Org Ideale e loro si arrabbiano e spargono letame. I Narconon salvano la vita e gli enthetologi si lamentano.

Oltre al fatto di avere la tendenza a distruggere, Rathbun e la sua stretta cerchia di spandiletame, sono estremamente disturbati quando sentono parlare di risultati e, espansione e vittorie.

Per farli davvero contenti dovremmo morire tutti e le Chiese dovrebbero scomparire. Ma come si fa ad accontentarlo? E' piu difficile fallire che vincere. Laughing
Fabrizio

Ritratto di Tonhl

Ciao gente!
Sono appena tornato a casa dalle riprese, mi sono testè docciato ed ho letto l'articolo...!

Testa a ginocchio è ben oltre il tipo 3, ed è talmente evidente che solo i pecorology dei lugli, con la loro compagnia di avanspettacolo della disgrazia, non lo vedono.

Già la COM almeno è completamente su altrissime pratiche e con fallinetti & friends si lanciano in scritti esoterici pieni di meraviglie (per loro) e misteri (che spesso mandano in crisi il condominio), anche se ogni tanto danno qualche riconoscimento a testa a ginocchio ratto-bum.

Consapevolmente distrugge, e quella è la sua missione.

Le belanti pecore si sono allineate all'entheta, e presto si autodistruggeranno anche fisicamente (molto hano già iniziato con malanni, patologie, ecc.) poichè spiritualmente non ci sono più da tempo.

E' veramente una tristissima fine, che veramente non augurerei a nessun essere di questo universo....!

Ritratto di Giuliana Dalla Pozza

Non riesco a capire come facciano gli italiani, ad aver deciso di seguire un Ratbun, evidente SP  oltre ogni ragionevole dubbio, ma come fanno a non vedere che li stà raggirando per i suoi scopi?  si proclama "salvatore " e poi attacca ciò

che dice di voler salvare, Boh che casino....

Ritratto di Auditor

Se Davide mi promette che lo lascia pubblicato per tre giorni, gli scrivo un articolo su come hanno fatto a seguire rattobum.

Ritratto di Truthraider

Scusate il gioco di parole, ma dire che rathbunbun sia il fondatore di una nuova religione/"riformatore" è...un'eresia! Smile