Marty Rathbun: il tagliatore di ARC

(Un grato ringraziamento ad Athena per il lavoro di traduzione e redazione)

 “Quando l’opposizione decide di tagliare una linea theta, dovrebbe essere avvertita che quando si cerca di farlo, questa esplode. Prima o poi esploderà. Quando si tratta di tutte quelle attività malvagie e crudeli, ne potete essere assolutamente certi”.

LRH (Conferenza del 28 aprile 1964 “Saggezza di un auditor”)

fungo nucleare a forma di pagliaccioSe si fa un lavoro di dissezione delle affermazioni di Marty Rathbun, ripulendole da tutti i fronzoli con cui cerca di abbellirle, si vedrà molto chiaramente quello che sta veramente cercando di mascherare: ostilità, odio e vendetta (vedere l’articolo “Dall’Amore all’Odio”).

Chi ha veramente conosciuto Marty Rathbun per più di vent’anni, ha purtroppo conosciuto il suo lato oscuro e ci ha dovuto convivere, fino a che la sua carriera d’inganni, alla fine, è stata smascherata.

Il veleno che ora sta sputando quando parla con i mass media, rivela in modo chiaro il suo carattere soppressivo. Guardate oltre il natter, oltre i pettegolezzi e osservate cosa sta veramente facendo.

Rathbun sta tagliando linee theta. 

Quando era ancora nella Chiesa, ne ha tagliata una di troppo e l’esplosione che ne è risultata l’ha catapultato fuori (vedere l’articolo “Cos’è Accaduto Veramente”). A Rathbun non è rimasto altro da fare che cercare di smerciare le sue ciarlatanerie da qualche altra parte.

E’ un tagliatore di ARC, come spiegato molto bene nella conferenza di LRH del 28 aprile 1964 intitolata “Saggezza di un auditor”:

“Quando l’opposizione decide di tagliare una linea theta, dovrebbe essere avvertita che quando si cerca di farlo, questa esplode. Prima o poi esploderà. Quando si tratta di tutte quelle attività malvagie e crudeli, ne potete essere assolutamente certi”.

“Ho visto succedere questo molte e molte volte ancora. Tagliando una linea theta si ottiene sempre un’esplosione”.

“Potete capire il perché: perché l’unico potere che esiste, è su una linea theta.”

“Il segreto del potere è solo quello. Potere è verità. Potete estendere una falsità in una certa direzione e da quello ricavarne del potere per un certo periodo, ma il potere che ne ricaverete sarà solo quello della quantità di verità presente nella situazione ….”.

“Il tagliatore di ARC esploderà, prima o poi”.

Quindi, a Marty Rathbun, con i suoi continui e sfacciati tentativi di tagliare le linee theta perpetrando attacchi contro la Chiesa e cercando di tagliare l’ARC delle persone per Scientology (che è l’unico prodotto che ha da vendere), succederà esattamente quello che LRH dice nel riferimento sopra citato.

Lo stesso vale per i suoi sgherri italiani che sono impegnati a tempo pieno nel cercare persone da aizzare contro la Chiesa. Istruiti da Rathbun, usano i rudimenti out di coloro che riescono a contattare per pervertire la loro ARC nei confronti di LRH e della Chiesa per allontanarli (vedere gli articolo “Svilire l’Affinità per Ron” e “Meno male che dicono di essere amici di Ron”).

Per loro stessa ammissione e osservando ciò che fanno, Marty e i suoi complici stanno “vampirizzando” Scientology, ma dovrebbero essere consapevoli che, come dice LRH:

“Potete estendere una falsità in una certa direzione e da quello ricavarne del potere per un certo periodo, ma il potere che ne ricaverete sarà solo quello della quantità di verità presente nella situazione ….”

Senza il theta di Scientology da cui attingere potere, Marty e i suoi squirrel sono destinati prima o poi a rimanere con un pugno di mosche. Come esseri sono delle nullità.

E i tagliatori di ARC, prima o poi, esploderanno.


Per leggere i commenti all'articolo sul vecchio blog visita questa pagina.

Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.

Pubblicato in: