Marty Rathbun: sviare l’attenzione

indice che indica

«Le persone diventano personalità aberrative a causa di intenzioni malvagie per cui pretendono di avere un alto livello di sopravvivenza senza dover produrre alcunché.»

L. Ron Hubbard
(Professional Auditor Bullettin “Sul comportamento Umano”)

Con i suoi piagnistei riguardo al fatto che le persone si rifiutano di cambiare la loro vita dopo che lui ha esposto loro i suoi “dati” e i suoi “fatti”, Marty Rathbun sta in verità cercando di far distogliere l’attenzione dal fatto lui non sta producendo niente e che, anzi, ha fatto dell’attaccare Scientology la sua sola “fonte di sostentamento”.

Le drammatizzazioni da Mente Criminale di Rathbun , che gli fanno vedere gli altri come lui stesso è, e gli fanno incolpare gli altri di cose che lui stesso ha fatto e sta facendo, non lo stanno portando da nessuna parte.

La cosa migliore che è riuscito ad ottenere da questa sua “attività” è di essere riuscito a evitare di dover lavorare e produrre in modo onesto, finché dura.

La verità è che, essendo Marty Rathbun una personalità aberrativa, riesce solamente a fare da parassita sul lavoro di LRH e quello delle Chiese di Scientology che, tra l’altro, lui sta allo stesso tempo cercando vanamente di distruggere.

Rathbun è arrivato a un punto così assurdo di asserire che altri sono le Persone Soppressive. Questa non solo è la dimostrazione della sua totale mancanza di comprensione delle scritture del Fondatore su questo soggetto, ma è anche il segno che ha veramente esaurito le idee su come calunniare LRH e Scientology.

Si, proprio lo stesso Marty Rathbun, le cui trasgressioni contro i suoi amici sono così numerose e gravi, da fargli vivere una vita quotidiana incentrata sul criticismo (e grazie al quale si guadagna quanto gli serve per tirare a campare), ci vorrebbe far credere che i “cattivi ragazzi” siano gli altri.

Ma non fatevi sviare dalle sue vere intenzioni e dai suoi veri “prodotti”. La sua intenzione potrebbe essere sintetizzata in: “tenere lontano dal Ponte quante più persone possibile”.

I suoi “prodotti”, sono tutti tentativi di distruggere qualcosa e indurre gli altri, quelli che hanno la malaugurata esperienza di ricevere “servizi” da lui,  a fare lo stesso. Anche senza conoscere i dettagli, chiunque abbia un minimo di obiettività è in grado di comprenderlo.

Nel 1953, in un Professional Auditor Bullettin scritto a metà novembre intitolato “Sul comportamento Umano” , LRH diceva:

«… la personalità aberrativa nasce interamente dal declino della capacità dell’individuo di produrre. Quando l’individuo si rende veramente conto della sua completa inutilità nei confronti della società, diventa una personalità aberrativa. Molte persone che non sono fisicamente in grado di lavorare trovano altri modi per progredire. In un modo o nell’altro tirano avanti.

La personalità aberrativa è così fuori gioco che riesce solamente a vivere un’esistenza parassitica. Dovete quindi comprendere che le persone che scendono lungo la Scala del Tono, non diventano immediatamente e automaticamente delle personalità aberrative, nel significato in cui si intende qui.

Le persone diventano personalità aberrative a causa di intenzioni malvagie per cui pretendono di avere un alto livello di sopravvivenza senza dover produrre alcunché.»

Tenete a mente questo, e osservate quali sono i prodotti di queste persone che vi stanno dicendo quanto gli altri siano cattivi.

Etica e Verità

Post Scriptum : parecchi utenti, dopo l’appuntamento Torinese, ci hanno chiesto di far sapere quando e dove si terrà la prossima conferenza multimediale “Viaggio alla scoperta dell’anima”. Ebbene, si terrà a Milano, ecco la locandina:

locandina conferenza a milano


Per leggere i commenti all'articolo sul vecchio blog visita questa pagina.

Per continuare a commentare l'articolo vai al forum.