Ignazio Tidu

Pubblicato il 13 Nov 2012

«Fare squirrel (cambiar strada per fare pratiche strambe o alterare Scientology) deriva unicamente dalla non comprensione. Solitamente la non comprensione non riguarda Scientology ma un precedente contatto con qualche stramba pratica umanoide che a sua volta non era stata compresa. Quando le persone non riescono ad avere risultati da ciò che loro pensano sia la pratica standard, puoi essere certo che faranno squirrel in maggior o minor misura.» L. Ron Hubbard (HCO PL 7 Febbraio 1965, “Mantenere Scientology in funzione)

Pubblicato il 16 Ago 2012

Un utente di Etica e Verità che conosce Ignazio Tidu da molti anni ci ha pregato di pubblicare questa lettera aperta. Ha saputo della storia “lacrimevole” che Ignazio ha scritto nel 2009 e che ha fatto pubblicare su un sito squirrel americano. Quello scritto è stato poi tradotto in italiano e pubblicato nel 2010 dall’immarcescibile Simonetta Po sul suo sito anti-Scientology, quindi ripreso un paio di settimane fa dagli squirrel del blog dei Minelli . Il tutto a riprova, quanto meno, dell’esistenza di una forma mentis molto simile tra questi “signori”. Quel che ha fatto scattare l’indignazione del nostro utente, oltre ai toni melliflui di Tidu, è stato il modo in cui Minelli l’ha presentato definendolo “vero e unico Auditor di Classe XII italiano” .

Pubblicato in: Ignazio Tidu
Commenti: 27
Pubblicato il 5 Ago 2012

trivella 3000 logo

Abbiamo ricevuto in anteprima il certificato che conferisce a Fancazzio Tidu il certificato ufficiale di roditor di Classe 64 e mezzo. Tiduè un noto roditor “campione” degli squirrel che si riuniscono nella Reception.

E' un conseguimento importante che corona una lunghissima carriera di incompetenza tecnica improntata alla più devota partecipazione a qualsiasi attività deviata e improvvisata.

Pubblicato in: Ignazio Tidu, Trivella 3000
Commenti: 19
Pubblicato il 11 Feb 2012

«Di volta in volta il nemico, durante i nostri momenti più difficili, si è detto: “Li abbiamo presi! Li abbiamo fermati! Sono finiti!”. Facevano semplicemente finta di non vedere. Ogni volta eravamo ancora lì, più forti, a espanderci e a lavorare meglio. Proprio al momento della stesura di questo scritto, questo è il punto in cui ci troviamo. L’ultimo attacco nemico sta scemando. E noi siamo ancora qui, sparsi in tutto il mondo, a fare del bene, a diventare più forti e più numerosi. E nei decenni a venire sarà ancora così. Le brave persone, con la “S” e il doppio triangolo, stanno vincendo. Stanno vincendo perché sono benintenzionate. Fanno del bene. Sanno il fatto loro. Il nemico invece sta perdendo e perderà perché è malintenzionato. Fa del male. È incompetente.» L. Ron Hubbard ( Ron Journal 34 , 13 marzo 1982)

Commenti: 37
Pubblicato il 17 Dic 2011

«Negli ultimi 15 anni abbiamo visto parecchi gruppi staccarsi da Scientology e suonare la grancassa per qualche uso inconsueto della tecnologia. Noi li chiamiamo “squirrel” perché sono così svitati. Loro vanno e vengono. Noi siamo ancora qui e continueremo ad esistere. Il dissenso interno è ciò che distrugge questi gruppi scissionisti. Le persone che formano questi gruppi, a causa dei loro atti overt contro Scientology che impediscono i miglioramenti di caso, finiscono ben presto per farsi a pezzi a vicenda. » L. Ron Hubbard (HCO Exec Letter del 27 Settembre 1965 “AMPRINISTICS”)

Pubblicato il 3 Dic 2011

“C’era un’entrata segreta nel Tempio di Tanit e, basandomi sui miei ricordi, tracciai le piante sia dell’entrata che del Tempio. Quando giungemmo in Sardegna ci dirigemmo verso la punta sud-est secondo la mappa.” L. Ron Hubbard (Mission into Time)

Pubblicato in: Ignazio Tidu, Testimonianze
Pubblicato il 31 Ott 2011

“Perciò arriviamo a questo retaggio che è la tecnologia. È la via che, se usata in modo puro, senza venire corrotta o pervertita, vi porterà alla fine ai vasti e liberi orizzonti della libertà e della verità e alla gloria di essere veramente voi stessi.” L. Ron Hubbard

Pubblicato il 2 Ago 2011

Continua la serie degli abbandoni del gruppo degli squirrel indipendenti. Anche Thomas, Scientologist italiano, come quelli che l’hanno preceduto, era rimasto turbato dall’entheta che gli squirrel gli avevano propinato. Approfittando di un suo momento di debolezza, lo hanno marcato stretto, sommergendolo di entheta, per convincerlo a lasciare la Chiesa e unirsi al loro gruppetto di spandiletame. Fortunatamente Thomas è stato capace di rivedere i suoi errori e ha trovato nella Chiesa chi gli ha dato aiuto per tornare sui propri passi. Nel suo annuncio Thomas spiega come la trappola squirrel ha funzionato con lui e come se ne è liberato. Etica e Verità

Commenti: 1
Pubblicato il 25 Lug 2011

Sul blog ci sono già parecchie testimonianze di ex-squirrel americani che sono rinsaviti e sono tornati in seno alla Chiesa. Ora, come promesso ad alcuni utenti del blog, pubblicheremo le storie di coloro che, dopo aver conosciuto da vicino gli squirrel italiani, li hanno lasciati liberandosi dalla loro palude di entheta e out ethics. Non lo abbiamo fatto prima perché, come già scritto altrove, non ci sostituiamo alla Chiesa e, a chi ci aveva contattato per far conoscere la propria storia, avevamo suggerito di seguire i giusti canali e ricontattarci quando avessero chiarito la loro posizione con chi di dovere. Alcuni di loro non vogliono pubblicare tutte le proprie generalità, ma gli squirrel sanno bene chi sono e sanno che quanto verrà pubblicato risponde al vero.

Commenti: 1
Pubblicato il 24 Giu 2011

Due giorni fa abbiamo pubblicato riguardo l’ultima “prodezza tecnica” di Marty Rathbun che, da bravo squirrel, ha audito una persona su Solo NOTs senza avere l’addestramento per farlo, per non parlare del fatto che non ha alcun diritto di fare una cosa simile. Ovviamente anche se fosse addestrato ad audire su Solo NOTs farebbe comunque squirrel, ma questo è invitabile viste le nefandezze che commette giornalmente.

Subscribe to Ignazio Tidu