Mark "Marty" Rathbun

Pubblicato il 1 Feb 2013

Ricordate il giornalista d’assalto Tony Ortega , quello che ha scritto un articolo al giorno contro LRH e Scientology per anni? Indagato per traffico sessuale di ragazze minorenni e altre amenità simili, qualche mese fa ha perso il posto di capo redattore del “Village Voice” di New York per questa sua psicosi maniacale di scrivere contro Scientology. Ne abbiamo parlato nell’articolo “Tony Ortega perde il posto”.

Pubblicato il 29 Gen 2013

C’è una cosa che ormai sanno anche i sassi: Marty Rathbun ha iniziato la sua campagna contro Miscavige e la Chiesa di Scientology per ottenere denaro e notorietà. Fin dal 2009, lui e i suoi tre complici (Mike Rinder, Amy Scoobe e Tom DeVocth) hanno confezionato a tavolino una storia inventata, con la complicità dei giornalisti Thomas C. Tobin e Joe Childs (vedere il “Rundown della menzogna” ), basandosi sulle violenze e i soprusi che lo stesso Rathbun commetteva, poi hanno dato inizio alla campagna che volta per volta hanno venduto al miglior offerente.

Pubblicato il 22 Gen 2013

Marty Rathbun sta di nuovo facendosi prendere la mano dal lirismo parlando di uno dei suoi ultimi argomenti preferiti: “l’integrazione”. Ha aggiunto l’ingrediente della terapia cognitiva (un tipo di psicoterapia) al suo mix di pastrocchi squirrel, mettendola allo stesso livello dell’auditing di Scientology. Sembra proprio che Rathbun sia partito per un viaggio alla scoperta di se stesso, cimentandosi in vari percorsi di pensiero per cercare, forse, una via per la pace interiore. La serenità, comunque, da lungo tempo sta evitando Marty Rathbun, che si vanta di avere una mentalità da “guerriero”, adatta alla sua personalità iraconda, irritante e belligerante.

Pubblicato il 16 Gen 2013

E’ strano parlare di declino riferendosi a qualcuno che già si trova in fondo al baratro. Diciamo che in fondo all’abisso che occupava assieme ai suoi scherani, Marty Rathbun si era messo su una montagnola di detriti e ora sta scivolando ancor più in basso. Sta già venendo abbondantemente deriso e criticato per la sua incapacità di comprendere Scientology, ma non vogliamo trattenerci dal girare il dito nella piaga.

Pubblicato il 28 Ott 2012

Sfogliando la serie delle biografie di L. Ron Hubbard, ancora una volta ci lascia stupefatti la quantità di cose realizzate da questo grande uomo. Una di queste pubblicazioni contiene 43 saggi sulla psichiatria e i suoi crimini contro l’umanità, ognuno di essi forte richiamo al raro coraggio che LRH ha avuto nel denunciare la stretta mortale della psichiatria nel campo della “salute mentale”, a quel tempo voce solitaria contro un’istituzione profondamente radicata ma totalmente corrotta.

Pubblicato in: Mark "Marty" Rathbun
Pubblicato il 19 Ott 2012

Tempi duri per la sparuta congrega di pugili suonati dei seguaci di Marty Rathbun, sia per quelli della famiglia Lugli, ancora fedeli al suo verbo, che ai loro squirrel della famiglia Minelli. Povera gloriosa terra bresciana, Leonessa d’Italia che meritava ben altri rappresentanti, che pur ci sono e detestano questi quattro disadattati.

Pubblicato il 14 Ott 2012

«La Propaganda Nera è una comunicazione celata di dati falsi intesa a danneggiare, ostacolare o distruggere l’attività o la vita di un’altra persona, gruppo o nazione, solitamente fatta partire dall’effettivo istigatore da una fonte falsa o remota.» L. Ron Hubbard (Articolo “Propaganda Nera” del 12 gennaio 1972)

Pubblicato il 5 Ott 2012

testa schiacciata

Non è interessante che Marty Rathbun si senta libero di pubblicare commenti allucinatori e denigratori sparando a zero contro L. Ron Hubbard, Scientology e gli Scientologist, ma se qualcuno osa prendere una posizione contraria alla sua va su tutte le furie?

Pubblicato in: Mark "Marty" Rathbun
Pubblicato il 20 Set 2012

E’ un fatto evidente che ormai quattro quinti di mondo conosce Scientology. Nell’arco di poco più di cinquant’anni abbiamo superato ostacoli e vinto battaglie che avrebbero fatto impallidire la squadra al completo dei supereroi della Marvel. Contemporaneamente abbiamo raggiunto traguardi che perfino i detrattori più accaniti di Scientology faticano a negare. E’ un fatto che scorazziamo inarrestabili su tutti e cinque i continenti del globo terracqueo, isole comprese. Una scena ben diversa da qualche decennio fa, quando a malapena operavamo in un decina di paesi rigorosamente occidentali.

Pubblicato il 30 Ago 2012

«Oggi, far squirrel distrugge un sistema funzionale. Non lasciare la comitiva al suo destino. Mantienila a tutti i costi sulla strada. E sarà libera. Se non lo fai, non lo sarà.» L. Ron Hubbard (HCO PL 14 febbraio 1965 “Salvaguardare la tecnologia”)

Commenti: 36

Pagine

Subscribe to Mark "Marty" Rathbun