Mike Rinder

Pubblicato il 28 Maggio 2012

«Il Capo Internazionale della Giustizia… richiede una dichiarazione pubblica che affermi che la persona o il gruppo soppressivo si rendono conto che le loro azioni erano infondate e dettate da ignoranza, e che esponga, se possibile, le influenze o motivazioni che li hanno indotti a cercare di sopprimere o attaccare Scientology; la fa firmare davanti a testimoni e la fa pubblicare diffusamente, soprattutto tra le persone direttamente influenzate o precedentemente associate allo o agli ex trasgressori.» L. Ron Hubbard (Introduzione all’Etica di Scientology – “Azioni per occuparsi della persona soppressiva”)

Commenti: 14
Pubblicato il 14 Feb 2012

«A quanto pare fanno un ragionamento di questo genere: “Se io accuso lui di rapina, gli altri riterranno che non ho rapinato banche”. Condannando ad alta voce un crimine, il criminale, con il suo modo distorto di pensare, presume che la gente a quel punto riterrà che lui sia al di sopra del rapinare banche e non lo sospetterà.» L. Ron Hubbard (HCO Bulettin 15 settembre 1981 “LA MENTE CRIMINALE”)

Commenti: 62
Pubblicato il 27 Gen 2012

“MOLTE PERSONE ANTISOCIALI CONFESSERANNO TRANQUILLAMENTE I CRIMINI PIU’ ALLARMANTI SE COSTRETTE, MA NON AVRANNO IL MINIMO SENSO DI RESPONSABILITA’ NEI CONFRONTI DI TALI CRIMINI.” L. Ron Hubbard

Pubblicato il 10 Gen 2012

«I nemici, appollaiati sugli alberi o con la coda penzoloni, sono stati efficienti quasi quanto una delle scimmie dei loro psicologi che sbucciano il manganello di un poliziotto credendolo una banana e scagliandolo poi via unicamente per colpire in pieno viso la scimmia capo. (…) E in qualsiasi attacco contemporaneo, non importa quanto violento possa sembrare, il risultato sarà presumibilmente lo stesso: fallimenti e perdite nei ranghi del nemico. Non perché noi li colpiamo o facciamo loro del male, non sarebbe nostra abitudine. È perché sono delle scimmie impazzite che si incolpano e si sparano a vicenda.» L. Ron Hubbard (Ron Journal 34, 13 marzo 1982 “IL FUTURO DI SCIENTOLOGY”)

Pubblicato in: Mike Rinder
Pubblicato il 9 Gen 2012

«La libertà è per la gente onesta. Nessun uomo che non sia onesto per proprio conto potrà mai essere libero: è lui stesso la propria trappola.» L. Ron Hubbard (HCOB 8 Febbraio 1960 “ESISTONO DIRITTI ANCHE PER LE PERSONE ONESTE”) Che gli squirrel siano disonesti e bugiardi è un fatto assodato, dimostrato ampiamente dalle azioni subdole e illecite che abbiamo descritto in molti post e provato al di là di ogni dubbio negli ultimi tre articoli: “Marty Rathbun e l’Onestà degli Squirrel”, “Marty Rathbun e l’Onestà degli Squirrel – Replica” e “Canaglie, Disonesti e Bugiardi”. Le loro azioni da furfanti parlano da sé e sono lì da osservare, noi ci siamo limitati ad evidenziarle. Difficile che loro si ravvedano, ma chiunque sia dotato di un minimo di raziocinio può osservare che sono individui totalmente inaffidabili, un canagliume senza dignità.

Pubblicato il 2 Gen 2012

«Chi è buono è in grado di aiutare. Chi è cattivo non lo farà o, se lo fa, “aiuta” solo per tradire. Il bene della Terra nasce dal suddetto punto di demarcazione, in cui l’aiuto è aiuto ed è onesto. Il dolore della Terra nasce da quei livelli di tono in cui l’aiuto non esiste oppure viene usato per spingere noi nell’agonia. Vedete di conoscere i vostri amici. È strano che chi polemizza con noi opponendosi alle nostre mete e a Scientology, non sia in grado di concepire l’aiuto onesto. Se discutete con tali persone sull’aiuto, scoprirete qual è il loro livello di tono e vedrete se, come amici, sono di molto valore. Questo è il test che potete usare per discernere il buono e il cattivo e poi, con le idee chiare, iniziare a creare un mondo in cui tutti gli esseri viventi possano vivere.» L. Ron Hubbard (HCOB 28 Maggio 1960 “DALLE LORO AZIONI”)

Commenti: 1
Pubblicato il 14 Dic 2011

Gli squirrel della banda di Rathbun sono in fibrillazione in questi giorni, come il loro capo del resto. Le cocenti delusioni per il fallimento delle farsesche strategie di Marty Rathbun e del suo socio Mike Rinder li fanno reagire come botoli ringhiosi. Sputano veleno e, non avendo altre frecce per il loro arco, tornano alle solite menzogne sparse su COB. La banda Lugli ha addirittura pubblicato sul suo blog un video-collage delle poco fantasiose e ripetitive menzogne che il loro padrone ha sputato su COB.

Pubblicato in: Mike Rinder
Pubblicato il 9 Dic 2011

«Quando si lavora con un criminale ci si può fare un’idea molto buona dello stato mentale di quel criminale facendogli dire che cosa vogliono le altre persone, che cosa fanno o di che cosa sono colpevoli. Per il criminale è inconcepibile che qualcuno possa mai essere una persona per bene, essere onesto o compiere un’azione altruista. Cercare di convincerlo del contrario, sarebbe perfettamente inutile, poiché lui sa che tutti gli uomini sono come lui. Per cui abbiamo un altro dato di valore. IL CRIMINALE VEDE GLI ALTRI SOLTANTO COME EGLI STESSO E’.» L. Ron Hubbard (HCOB 15 settembre 1981 “La Mente Criminale)

Pubblicato il 20 Nov 2011

«L’unico modo in cui potete davvero postulare un qualsiasi tipo di meta è usando l’immaginazione. E se non postulate mete ambiziose, se non agganciate il vostro carro a una stella, state sicuri che non sarete neanche in grado di salire sulla cima di un pino, perché quello è ciò che occorre per ottenerlo.» L. Ron Hubbard (Manuale per i Preclear; Conferenza del 5 giugno 1954 n. 1)

Pubblicato il 12 Nov 2011

Questa è la storia di un ex squirrel indipendente che si firma “Formerly Duped” (dove “Formerly” sta per “Precedentemente” e “Duped” per “Abbindolato”), pubblicata mesi fa su un blog americano. E’ ancora attualissima e crediamo si abbini egregiamente con la storia che abbiamo pubblicato l’altro giorno col titolo “Rivelazioni di un ex-Dipendente di Robert Almblad”. Fornisce uno spaccato da “dietro le quinte” della vita squallida che costoro conducono, al di là delle roboanti dichiarazioni e delle apparenti “vite avventurose” frutto di manie di grandezza.

Pagine

Subscribe to Mike Rinder