Minelli

Pubblicato il 3 Apr 2013

Continua la carrellata dei fenomeni da baraccone dal caravanserraglio squirrel Italiano iniziata col precedente articolo “La sgangherata banda dei fallitologi (prima parte)”. Fra poco esamineremo gli altri personaggi e interpreti. Ma prima ci corre l’obbligo di fare una precisazione: non è tutto oro quello che luccica, o forse sarebbe meglio dire (riferendoci ai blog di Claudio Lugli e di Francesco Minelli) non è tutto liquame quello che puzza; ebbene sì, a volte c’è anche qualche scarto chimico a condire un minestrone dal gusto letale.

Pubblicato il 9 Mar 2013

Uno degli aspetti ai quali si fatica a fare l’abitudine è l’incapacità degli squirrel di mantenere una posizione nello spazio per quanto riguarda l’etica e i codici morali. Certo, Ron scrisse già negli anni 1960 che i gruppi squirrel vengono divorati dal dissenso interno, ma osservare il deperimento completo dell’integrità di questi individui, talvolta lascia di stucco.

Pubblicato il 13 Nov 2012

«Fare squirrel (cambiar strada per fare pratiche strambe o alterare Scientology) deriva unicamente dalla non comprensione. Solitamente la non comprensione non riguarda Scientology ma un precedente contatto con qualche stramba pratica umanoide che a sua volta non era stata compresa. Quando le persone non riescono ad avere risultati da ciò che loro pensano sia la pratica standard, puoi essere certo che faranno squirrel in maggior o minor misura.» L. Ron Hubbard (HCO PL 7 Febbraio 1965, “Mantenere Scientology in funzione)

Pubblicato il 19 Ott 2012

Tempi duri per la sparuta congrega di pugili suonati dei seguaci di Marty Rathbun, sia per quelli della famiglia Lugli, ancora fedeli al suo verbo, che ai loro squirrel della famiglia Minelli. Povera gloriosa terra bresciana, Leonessa d’Italia che meritava ben altri rappresentanti, che pur ci sono e detestano questi quattro disadattati.

Pubblicato il 14 Ago 2012

«Un motivatore viene chiamato “motivatore” perché tende a provocare un overt. Dà ad una persona un motivo o una ragione o una giustificazione per un overt. Quando una persona commette un overt o un overt di omissione senza alcun motivatore, tende a credere o finge di aver ricevuto un motivatore che in effetti non esiste. Questo è un FALSO MOTIVATORE. Gli esseri che soffrono di questo si dice che abbiano “fame di motivatori” e spesso si affliggono per nulla. I casi che “fanno pesantemente cave in” soffrono di falsi motivatori e si risolvono richiedendo loro overt commessi senza alcuna ragione.» L. Ron Hubbard (HCOB 1° novembre 1968 “Overt-motivatore – definizioni”)

Commenti: 50
Pubblicato il 25 Apr 2012

«Vi sembrerà strano che qui in fondo a 1.1 la persona sia ancora causa. E' vero, è meno causa di quanto sia effetto, ma sta ancora cercando di essere causa. Ha facsimili di servizio che per lei funzionano, ha un vasto assortimento di linee di azione, ma è causa. Perbacco, se riesce a distruggere le cose, in un modo o nell'altro!» L. Ron Hubbard (Conferenza Causa ed Effetto – continuazione, 19 novembre 1951) La risposta dei Recessionisti non poteva farsi attendere, e dopo Umberto Chifari che sente le voci e riceve istruzioni direttamente da LRH su ottiquattro, creando il primo caso di stigmate da pediluvio (vedi “Teste di legno”), è il momento della concorrenza che entra in gioco con le proprie truppe speciali, le vere teste di cuoio, nientemeno che Luana e Francesco Minnelli che attestano a loro volta ottiquattro, insieme!

Pubblicato in: Minelli, Paolo Facchinetti
Commenti: 48
Pubblicato il 6 Feb 2012

«Il dissenso interno è ciò che distrugge questi gruppi scissionisti. Le persone che formano questi gruppi, a causa dei loro atti overt contro Scientology che impediscono i miglioramenti di caso, finiscono ben presto per farsi a pezzi a vicenda.» L. Ron Hubbard (HCO Executive Letter 27 settembre 1965)

Commenti: 57
Pubblicato il 4 Feb 2012

«La degradazione dell'uomo deriva sempre dal suo primo abbandono - o dalla violazione, in realtà - del Codice d'Onore. Egli viola il Codice d'Onore e poi inizia a decadere e a stare peggio, sempre peggio. Perché la sua fiducia in se stesso è peggiorata e perciò non può fidarsi di ciò che è il suo spazio o di ciò che è la sua energia o qualunque altra cosa.» L. Ron Hubbard (dalla PDC N. 24)

Pubblicato in: Lugli, Minelli, Squirrel: Apostati
Commenti: 41
Pubblicato il 17 Dic 2011

«Negli ultimi 15 anni abbiamo visto parecchi gruppi staccarsi da Scientology e suonare la grancassa per qualche uso inconsueto della tecnologia. Noi li chiamiamo “squirrel” perché sono così svitati. Loro vanno e vengono. Noi siamo ancora qui e continueremo ad esistere. Il dissenso interno è ciò che distrugge questi gruppi scissionisti. Le persone che formano questi gruppi, a causa dei loro atti overt contro Scientology che impediscono i miglioramenti di caso, finiscono ben presto per farsi a pezzi a vicenda. » L. Ron Hubbard (HCO Exec Letter del 27 Settembre 1965 “AMPRINISTICS”)

Pubblicato il 28 Ago 2011

Vi fareste mai audire o C/Sare da qualcuno che non ha capito cosa sono gli Overt e Withhold (O/W), né come si percorrono? Come farà a gestire i rudimenti, come audirà sul Grado II, ad esempio? Eppure è proprio di questo tipo di malcomprensioni, di soggetti fondamentali e basilari, che si sta parlando. Sì, certo, si sapeva già che al soggetto degli O/W gli squirrel indipendenti fanno fatica a stare di fronte, ma oggi prendiamo in esame questo argomento da una sfaccettatura differente. Vediamo i dettagli.

Pagine

Subscribe to Minelli