Una “nuova” ottica sullo scambio

Dedicato a Duca di Brianza e a Figlio di Ute farfalla liberata nel sole

«Quindi, se intendete davvero partecipare ad un gioco, fatelo come se giocaste ad un gioco e giocate bene. Rendetevi pienamente conto che, nell'entrare in azione,  vi caccerete nei guai e poi, fate pure, giocate a quel gioco. E non preoccupatevi se siete pazzi voi oppure l'ambiente, siate perfettamente disposti ad essere pazzi. In altre parole, siate disposti a essere pazzi per quanto riguarda l'ambiente. E in tal modo riuscirete a combinare qualcosa.»

L. Ron Hubbard
(Conferenza Agosto 1956 “Codice di uno Scientologist”)

Come ho già espresso in precedenza, ho tutta una mia idea sullo scambio, che alla lunga si è dimostrata molto efficiente e di successo.

Calcolando come è messa la nostra società, direi che è quantomeno vergognoso, che una persona di buona volontà, si permetta di farsi fermare da idee strampalate sullo scambio, che gli impediscono di soccorrere le emergenze.

Potrebbero essere anche idee giustissime, ma non da applicare ad un’emergenza di tale portata come il pianeta Terra.

Che poi non è neanche emergenza, è proprio confusione. Talmente grande, che c’è gente che dovrebbe avere una certa consapevolezza, e che invece di dire “al diavolo le regole, consegno il prodotto!” , sta lì a elucubrare su questa o quella regola. Più che altro, sulla sua mal comprensione della regola.

Riporto solo un piccolo esempio: c’era stata un’alluvione, un paio d’anni fa, ed ho mandato un po’ di sms per sensibilizzare qualcuno ad attivarsi. La risposta di un grande eroe della patria, credo aspirante “indipendente”, è stata: “nelle emergenze è giusto attivarsi, ma la cosa giusta è fargli vedere la loro responsabilità, quindi smettila di fare la Maria Goretti e dagli un po’ di tec” .

Sì, ha scritto “tec” , per questo me lo vedo “indipendente”. Naturalmente lui della Tech non ne sa nulla. Ora, voglio proprio vedere cosa se ne fa, uno a cui si è appena allagata la casa, dei miei sermoni sulle sue presunte responsabilità, ma quello che è certo è che l’idiota qui sopra mi dovrà stare alla larga proprio per sempre.

Il problema è che le regole vissute in modo bigotto e ignorante, non hanno mai creato un genio e neanche mai salvato un essere umano in pericolo di vita.

Inoltre, per essere proprio precisini, c’è una Policy di Ron, che permette di non limitarsi nell’aiuto:

«La parola d’ordine è SERVIZIO. Non m’importa quante regole infrangete, se vengono infrante per dare un servizio altruista, l’uno all’altro e al pubblico. Viviamo per il servizio, non per le regole.
(…)
Dove c’è un gruppo da aiutare, un preclear da audire o uno studente da addestrare, fate in modo che sia fatto; e se viene fatto, non calcolate quanto è costato in termini di regole infrante.
(…)
Essenzialmente siamo dei trasgressori degli “ora dovrei”. Non sprofondate quindi nei nostri nuovi rituali al punto da non essere più coraggiosi ed efficienti. A livello mondiale, oggi stiamo andando meglio per merito di linee di comunicazione e modelli amministrativi ordinati, stiamo facendo progressi più grandi e avvertiamo meno confusione. Ma non adorate i nostri rituali. Siate più ordinati che potete. Seguite le nostre regole meglio che potete. Ma una regola può essere sbagliata, mentre il servizio e la nostra missione non potranno mai essere sbagliati. Usate le regole finché non v’impediscono di fare il vostro lavoro. Ma se vi bloccano, allora al diavolo le regole! Datevi attivamente da fare!»

L. Ron Hubbard
(HCOPL 29 Ottobre 1959 “Servizio”)

petsQuesta è in assoluto la mia Policy preferita, che mi ha permesso di dare un sacco di aiuto senza farmi fermare da meccaniche tipo i soldi, che a voler essere logorroicamente fanatici delle regole, mi avrebbero impedito di aiutare qualcuno che poi, alla lunga, si è dimostrato un grande investimento.

E’ chiaro che uno deve avere uno scambio per i suoi servizi, ci mancherebbe altro! Però si dà il caso che, per quanto riguarda la nostra attività in Scientology, di Missione Terra si tratta.

«PRENDERSENE CURA: è un concetto
più ampio, ma simile, di iniziare, cambiare
o fermare qualcosa. Include difenderla, aiutarla,
gradirla, esserne interessato, ecc.»

L. Ron Hubbard
(HCO PL 17 gennaio 1962 “Ulteriori dati sulla responsabilità”)

Quindi, senza star qui a discutere sul soggetto scambio, il mio messaggio è: aiuta senza calcolo, aiuta per salvare, aiuta indipendentemente da quanto ti sembra di essere momentaneamente penalizzato dal farlo.

Aiuta perché, più persone attorno a te saranno rinfrancate e più avrai la possibilità di vivere in un ambiente decente.

Lo scambio personale, ammesso che uno abbia colto veramente lo spirito di Ron, è scontato e di valore non quantificabile. 

«Oggi l'auditor può stare tranquillo per quanto riguarda il proprio caso. Abbiamo scoperto infatti che è dimostrabile che una persona deve essere in grado di far migliorare altri. Non è sufficiente che stia bene e sia felice lei. Le confusioni e i turbamenti della vita sono in grado di rallentare il caso di chiunque. L'auditor, quando ha un successo uniforme con i casi, migliora la propria abilità e salute più del migliore dei preclear su cui lavora. E questo è un dato di fatto nel processing.»

L. Ron Hubbard
(SEI PROCEDIMENTI FONDAMENTALI, CAUSA-DISTANZA-EFFETTO
UN CORSO DI BASE IN SCIENTOLOGY)

Questo è assolutamente vero, nella misura in cui lo scopo dell’auditor in questione, sia veramente la felicità altrui e non le proprie parcelle.

Quindi è chiaro che quanto sopra non è applicabile ad un elemento come il Pierone (ndr: Pierre Ethier) , non c’è assolutamente da meravigliarsi che anche la sua presenza fisica sia quella di un cesso. Mi sembra il giusto scambio per le sue perversioni spirituali!

Comunque, tornando all’argomento scambio: per un essere spirituale, poter avere degli strumenti che gli permettano di liberare energia vitale o divina, è già uno scambio di una certa portata. Il fatto di non usare questi strumenti a piene mani, è un fuori scambio con la vita, talmente enorme da essere criminale. 

«Quando osserviamo l'aiuto, stiamo esservando il cuore e l'anima delle dinamiche superiori. Perchè questo è la trama e l'ordito dell'associazione.Un uomo è vivo nelle misura in cui può essere d'aiuto alle cose e nella misura in cui lui stesso può essere aiutato.»

L. Ron Hubbard
(CONGRESSO SUL CLEARING)

Noi Scientologyst, sappiamo bene che questo dato è verissimo.

Quindi, chiuderei con un riferimento di Ron, dove spiega cosa è richiesto e voluto, per ottenere fatto il lavoro.

Non credo di offendere nessuno, se dico che ci vuole una piccolissima virata nei punti di vista, che si sono sviluppati negli ultimi anni e che con lo scambio che dobbiamo a Ron, non c’entrano proprio niente.

Naturalmente, io sto parlando del campo, non mi permetto di parlare delle Org. E’ nel campo che si trova la gente da soccorrere. Caso mai, se avessi da ridire sulle Org come fa Spartacus (ndr: un squirrel) , sarebbe doveroso da parte mia, entrare nello staff. Troppo comodo star lì a sparlare del lavoro altrui, che neanche si è mai provato a fare.

Credo anzi, che il COB stia energicamente lavorando proprio ora, per ottenere che venga messo in atto su vasta scala ciò che è richiesto dallo Scopo di Scientology.

Il problema è che non lo può mettere in atto lui da solo, ci vuole veramente un cambiamento di attitudine nel singolo membro del gruppo.

Sinceramente, mi piacerebbe essere più simpatica e scrivere delle belle cosine, ma la verità è che il gruppo di cui io mi sento di far parte, è quello che applica il riferimento qui sotto, di cui riporto un paio di parti. Che potrebbe anche rientrare nella definizione di PREGHIERA:

«COME INCREMENTARE LE STATISTICHE.

Ecco qualche consiglio che ti aiuterà a incrementare le statistiche.

AUDITING

L’auditing esiste per essere USATO.
Il servizio che viene fornito dalla tua organizzazione è l’auditing anche quando state addestrando degli auditor, dato che, se vengono addestrati bene, forniscono buon auditing all’area che li circonda.
I membri del personale ricevono auditing. Forniscono auditing. I membri del personale si addestrano come auditor. Addestrando bene altri auditor, forniscono auditing.
L’admin che viene fatta, la si fa per fornire auditing e per l’addestramento degli auditor.
Mettere in vigore l’etica, crea un ambiente in cui è possibile dare auditing e in cui l’auditing può essere insegnato.
Tutte le strade portano all’auditing.
Le statistiche  dipendono dal fatto che l’auditing venga dato e insegnato.
Le persone progrediscono sull’organigramma da sinistra a destra, per essere audite o per addestrarsi ad audire.
Voi state tirando su la vostra area un po’ per volta con l’auditing.
L’auditing è qualcosa che si fa. Va fatto.
Le azioni dell’HCO ES, dell’OES e del PES sono volte a mantenere l’organizzazione in esistenza e a far passare per l’organizzazione persone che vengono audite o si addestrano ad audire.
Un’organizzazione è una fabbrica di auditing che inoltre addestra le persone ad audire.
Questo è lo strumento fondamentale con cui conquisteremo il mondo: l’auditing.
Le divisioni e i posti che fiancheggiano le divisioni tecniche, sono tutti posti che assistono l’auditing e l’addestramento e fanno progredire la gente lungo la catena di montaggio dell’auditing e dell’addestramento.
E’ per questo che parlo di una proporzione di 2:1 tra personale amministrativo e personale tecnico. Tutte le persone dello staff che non sono necessarie nell’admin (cioè che eccedono questa proporzione) dovrebbero essere addestrate a tempo pieno come auditor.
Gli auditor hanno valore. Un’organizzazione ha valore se audisce e addestra auditor. Se un’organizzazione ha valore, il pubblico la pagherà perché esista. Ma essa ha valore solo se audisce e addestra auditor.
(…)
Un’organizzazione si procura persone da audire (facendo uso di qualsiasi gradiente) e si procura persone da addestrare come auditor.
Questo dà uno scopo all’organizzazione, dato che solo l’auditing può ripulire una comunità. Questo genera azione. Questo genera entrate.
Se un’organizzazione non è orientata in questa maniera, neanche la direzione più abile la farà funzionare.
Le cose stanno così.

SORGENTE

Io sono la sorgente della tecnologia, del know-how e della forma organizzativa di Dianetics e Scientology.
Un membro dello staff è la sorgente delle sue statistiche.
Io sono responsabile del potenziale dell’auditing.
Un auditor è responsabile dell’applicazione della tecnologia.
Io ho scritto i bollettini e i fogli informativi.
Il Supervisore del Corso ha la totale responsabilità di farli giungere allo studente, ed è l’unico ad averla.
Quando vedi che ciò è vero, puoi facilmente diventare causa: sul tuo posto, su coloro che ti circondano e sulle tue statistiche.
Tu sei un essere vivente, causativo.
Ho fiducia in te.
TU SEI E PUOI ESSERE CAUSA.

Con affetto, Ron.» 

L. Ron Hubbard
(LRH ED 67 INT 20 Dicembre 1969 “Come incrementare le statistiche”)

Ora, qualcuno pensa veramente che, se Minelli senior e Minelli Junior avessero fatto il minimo richiesto in questa direttiva di Ron, sarebbero diventati “indipendenti”? No, nel modo più assoluto.

Qualcuno pensa veramente che la testa di Spartacus sarebbe rimasta tale e quale, se avesse fatto il minimo richiesto da questa direttiva di Ron?

E di chi sarebbe la responsabilità del fatto che questi personaggi non  hanno spinto se stessi e gli altri a mettersi veramente in etica, e fare quello che era richiesto da Ron, e cioè diventare un auditor competente effettivo e produttivo?

Tua, Spartacus! Se tu fossi stato indaffarato ad aiutare veramente qualcuno, non avresti avuto né il tempo né l’esigenza, di fare il figo con le “dichiarazioni di indipendenza”! Che fa pure rima!

Il vero fuori scambio è perdere il proprio prezioso tempo a pensare che lo farà qualcun altro, nel tentativo di fare not-is del proprio non confronto al decidere di farlo. E farlo.

Auditor

18

Commenti

Ritratto di MORCIC

LaughingLaughingLaughing

Ritratto di Monaco

Questo si chiama parlare... e non ce n'è per nessuno.
Bell'articolo Auditor.
E chi ha orecchie per intendere intenda, gli altri in roulotte. Wink 

Ritratto di Truthraider

mmmm....copyright infringement!Cool

Ritratto di Leonida

Vai Auditor!!!
Servizio e addestramento a tutto vapore, questo si deve fare. Così gli squirel e gli SP rimangono al palo a mangiar polvere e noi fioriamo e prosperiamo.
Solo una nota, prendetela come volete: secondo me chi è a bordo e fa il figo senza rimboccarsi le maniche e facendo la zavorra, è più affine agli squirrel che a Scientology. Alla lunga fanno la fine dei Lugli e compagnia. Che si diano una regolata e si mettano al lavoro spalla a spalla, altrimenti ...
Ovvio che, nel frattempo, un'adeguata dose di randellate in testa ai sorci Rattobubbola o Davi Mayonese bisogna dergliela, tanto per non perdere l'abitudine. Laughing
Leo 

Ritratto di Auditor

Caro il nostro Leonida così appassionatamente vivo!!!

Ritratto di Roby

Leggendo i riferimenti riportati in questo sito mi risulta sempre più chiaro, ciò che dalle comunicazioni con il mio auditor, non riuscivo a comprendere. Mi è chiaro perchè ha messo così tanta enfasi sul fatto che dovessi io studiare. Mi è  diventato chiaro perchè teneva monitorato il mio interagire con le altre persone. Ora, che ho finalmente vinto su ciò che da trent'anni mi stava rovinando la vita, ho capito. Nel momento stesso in cui ho valutato la possibilità di aiutare la persona che "mi stava rovinando", ha smesso di essere la mia rovina. Forse dobbiamo veramente comprendere che la felicità degli altri determina la nostra.

Ritratto di Antonello Fanti

Roby, non mi ricordo di averti visto prima da queste parti. Sei sei nuovo, benvenuto, altrimenti benvenuto al tuo commento che mi ha quasi commosso. Laughing Parole d'oro.

Questo articolo dell'Auditor e questo commento di Roby mi hanno ispirato un ragionamento.

Credo che ci sia uno spettro (nella definizione matematica di analisi funzionale) di condizioni che va dallo Scientologist dedicato allo squirrel. I "quasi scientologist" che magari sono lontani dagli squirrel, ipotizziamo anche a a metà strada dello spettro, non si possono definire squirrel, ma nemmeno scientologist.

Direi che il vero Scientologist è quello che sta all'estremo opposto dello squirrel, che collocherei al vertice. Lo scientologist è colui che si addestra e applica la tech in ogni occasione per aiutare tutte le dinamiche, anche salvaguardando Scientology sia da chi non applica che da chi la perverte o cerca di eliminarla. Non lo fa per un fatto fideistico, ma perché ha capito l'antifona: addestrarsi, applicare, aiutare, non perdere tempo perché non ce n'è, non essere "ragionevoli", persistere.

Nella parte alta dello spettro, dalla metà in su c'è la zona degli Scientologist in "via di formazione", ma se rimangono in quell'area per anni, diventano parte dei futuri squirrel, lamentatori, critici o falliti in Scientology.

Sotto la metà di questo spettro (di mia concezione, quindi è solo un'opinione) trovi quelli che, in minor o maggior misura, sono già dall'altra parte di un'ideale barricata che si sono creati da soli.

Nell'equazione non ho considerato i wog (tra i quali ci sono una marea di persone decenti e anche esseri speciali, che talvolta agiscono come degli Scientologist), perché ovviamente non hanno ancora a disposizion e la tech.

Anto

Ritratto di Auditor

Bellissima la tua analisi Antonello!!! Scusa se sono curiosa, ma ogni volta che vedo il tuo nome lo associo alla S.Org, non so perchèLaughing

Così mi sento: l'esatto opposto di Bolivar, proprio l'estremo opposto. Difatti io non potrei neanche lontanamente avere un remoto pensiero di diventare "indipendente" e neanche seguo pedissequamente illogicità tramandate di testina in testina.

Diciamo che sono come Leonida, penso con la mia testa, faccio come voglio, parlo come mi pare, ma soprattutto ci tengo da morire al benessere del mio gruppo e per ottenere tale benessere mi dò attivamente da fare.

Quindi vorrei dire a Richard che mi farebbe veramente tenerezza, se non fosse per l'alta distruttività dei suoi vaneggiamenti. Io ci credo che non sei arrivato da nessuna parte Richard e ti capisco. Ci credo perchè non hai risposto alla mia domanda: ma tu sinceramente quanti tuoi simili hai rinfrancato? E non dirmi che hai fatto il lavoro, per carità, che è un argomento ostico...sai com'è, esiste il dub in, esistono le allucinazioni, esistono le illusioni, è un mondo variopinto il nostro, quindi stiamo sul pratico. Quante persone hai rinfrancato tu Richard, con l'applicazione della Tech?Sai le persone, quelle che ti passano accanto e sono parecchio abbacchiate, non so se tu sai di che parlo, o se sei troppo preso dai tuoi vaneggiamenti.

Secondo me, tuo papà doveva sculacciarti qualche volta, forse saresti venuto più dritto, ma faresti ancora in tempo se tu volessi. Se vieni qui ti sculaccio io un pochettino, sono sicura che il tuo grande amico Ron sarebbe d'accordissimo.

Comunque, volevo solo dirti, che se ti sembra di non essere andato da nessuna parte col tuo ponte, a meno che io non abbia capito male, ti consiglio veramente i Basics, lì Ron ti spiega in modo molto elementare, che se vuoi arrivare da qualche parte, devi tirarti su le manichette e sistemare le faccende degli altri. Solo così diventerai una persona saggia e ti si svilupperanno anche le palle; visto che sei un maschietto ci faresti pure un figurone.

Veramente non so che dirti, mi hai spiazzato Richard: sei un esemplare da studiare e nel condominio non ti ci vedrei per niente, perchè secondo me spremendo, qualcosa si potrebbe tirarne fuori da questo esemplare. L'unico motivo, per cui potresti starci pure tu nel condominio, è che lì ci abitano dolcezze e luce di vario stampo e sull'essere irradiato di dolcezza sei unico Richard!

Ritratto di Auditor

Scusa Davide, ero al telefono con Morcic che è esperto in condominioLaughinge mi ha passato una domanda di GONOS che più o meno chiede " è stata sufficiente la contro-intenzione di una sola persona per non riuscire a portare a termine lo scopo di sistemare il Pianeta?". Posso rispondergli?

Olà Gonos, come va? no no no, non è sufficiente la controintenzione di una sola persona. Per riuscire a non fare il lavoro, ci vuole il fancazzismo di un sacco di gente, dotata di grande irresponsabilità, poca consapevolezza della reale situazione in cui il genere umano riversa, rincoglionimento che gli impedisce di assimilare i dati al fine di applicarli e una buona dose di codardia, oltre che qualche cannotto maltagliato di troppo.

Gonos...ti dò una dritta...se senti un "ot8" che ti dice di non avere raggiunto un fico secco, renditi conto che ti ritrovi di fronte una personcina che non qualificava e che avrebbe dovuto lavorare molto sui BASICS per acquisire le qualifiche che gli avrebbero permesso di andare da qualche parte. Avrebbe anche dovuto LAVORARE e basta, ma non l'ha fatto, credimi Gonos, non l'ha mai fatto. E si ritrova lì con le braccine spezzate a chiedersi "ma io chi sono?"

Se poi ti ritrovi davanti a un "ot8" che fa pure finta di non avere fatto il ponte, allora lì non so, trattasi di persona "fa piacere che ci sia anche se non si sente". 

Quindi Gonos, io credo che tu ora sia squirrel, perchè per troppo tempo ti è stato permesso di non metterti veramente in etica in quanto essere umano, che aveva la possibilità di aiutare il genere umano a migliorare la propria condizione. Cioè, voglio dire, o io e te decidiamo che io sono meglio di te, cosa che non credo assolutamente, oppure stabiliamo che la differenza tra me e te, è che io ho sempre audito malgrado tutto e tutti, anche malgrado me stessa. Tu probabilmente hai fatto il Public che andava alle feste. E non venirmi a dire che ti hanno soppresso, per carità di dio, non ti dico quanto hanno rotto i maroni a me. Semplicemente fa parte del gioco pianeta terra, avere delle rotture di maroni, quindi cosa vuoi che ti dica, io sono qua, me ne frega un tubo dei cretini, sto con LRH e col mio strepitoso gruppo che si chiama Chiesa di Scientology.

Ora ti saluto Gonos e quando senti vaneggiamenti, mandali a lavorare, ascolta me, mandali a lavorare!!!

Ritratto di antonella

bellissimo articolo e sopprattutto vero!!!!!

Ritratto di Tonhl

Grande la nostra Auditoressa colle palle!!!
Brava, sei come me, non gliele vai a dire dietro..ma dirette in faccia.
E poi a quello che ti ha mandato quel messaggio......madonna o come è stupido?

Cioè lo dice benissimo anche Ron quando fà l'esempio per assurdo della persona che è a terra sanguinante e fà l'esempio dell'auditor demente che dice "ricorda un volta quando stavi bene.." invece di tappargli la ferita e chiamare aiuto (non mi ricordo che nastro era).
Bell'articolo, uno dei meglio che t'hai scritto!
AUDITORESSA, E' IL NOSTRO MESSI!!

PS: Tanti saluti dalla Vale!! Laughing

Ritratto di streghetta

Caro Auditor,
visto che con quegli alluvionati c'ero anche io...ricordo benissimo "chi" in quel momento ti dava della Maria Goretti...
Accidenti! Ne è davvero passata tanta acqua sotto i ponti per te. Sono convinta che ogni cosa che hai sperimentato
in questi anni sia stata la linfa vitale per quel che sei oggi. Ora...e chi ti smuove più! Le spalle sono forti e il coraggio dei leoni
oramai è insito in te. Beh...un giorno magari ci troveremo in una qualche org del mondo a dire: Sir done! Smile
Con affetto

Ritratto di Auditor

Sì sì Streghetta, hai visto che sono passata? ora però devo dire il WH a DavideLaughingcioè Davide, credo che sia aspirante "indipendente" ma anche no! Però lo vedi che brava che sono, non ti trattengo mai i WH, prima le combino, ma poi te le racconto sempre...Sei contento di me, Capo?

Ritratto di Anvedio

Messaggio per quello psicotico delirante di PIPPO:

Caro blipparolo, il numero IP del tuoi messaggi è stato inserito nello spam filter. Quindi non li legge nessuno, risparmiati la fatica di scrivere. Tanto più che niente di quello che scrivi interessa agli utenti di questo blog.

Se cambi numero IP sarà nostra cura inserire anche quello nuovo nello spam filter. Ciao perdente.

Ritratto di Tonhl

Caro Pippo...
Quando beccarono Lapo Elkhan con i travestiti e strafatto di coca, la domenica in curva fiesole c'era un simpatico striscione a lui dedicato....tipico del nostro "fiorentinico" modo di dire le cose....mi sà che è appropriato per te...
Eccolo:

"Di Giorno la Pippi
La Sera Lo Puppi"

(Anvedio ti prego passalo...!!)

Ritratto di Anvedio

Mi costerà cara... hai un debito con me Tonhl. Laughing

Questo succhiamentine si definisce pure scientologist ma non indipendente. Ti faccio una promessa Pippo, se scopro la tua vera identità farò del mio meglio perché tu ti possa definire SP a pieno titolo con tanto di foglio di carta gialla.

Il tuo anonimato e l'uso di email fasulle la dice lunga sul fatto che il cavallo dei pantaloni ce l'hai vuoto.

Ritratto di Giovanni Semplici

Brava Auditor! Ho avuto anch'io qualche cognition Laughing Laughing

Ritratto di Auditor

Scommetto riguardo il dub-in, allucinazioni, illusioniLaughingeh quel Grande Uomo di Ron Hubbard è veramente un Grande, talmente tanto da riporre fiducia anche nelle rape.